MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Bellezza   Dermatologia   Dermatologia e Medicina Estetica   Medicina generale   Salute e benessere  

ABBRONZARSI IN SICUREZZA GRAZIE ALLA APP

E' GRATUITA ED AIUTA PROTEGGERSI DAL SOLE


Realizzata dalla Fondazione melanoma, permette di conoscere giorno per giorno l’intensità dei raggi ultravioletti per evitare di subire danni Arriva la prima app per smartphone e tablet che permette di conoscere l’intensità dei raggi del sole, in particolare di quelli ultravioletti, e di “salvarsi la pelle”. È stata realizzata dalla Fondazione melanoma e, attraverso la geolocalizzazione e l’utilizzo dei dati ricavati dai satelliti dell’Agenzia spaziale europea, consente all’utente di evitare di esporsi al sole nelle ore di maggior rischio.

La radiazione ultravioletta è la responsabile dei danni alla pelle, dalle “semplici” ustioni al potenziale aumento del rischio di sviluppare il melanoma, il tumore della pelle. L’app è in grado di informare le persone che la utilizzano sulla potenza dei raggi UV, non solo nel corso della giornata ma per tutta la settimana successiva. In funzione delle condizioni del clima, l’app consiglia anche quale protezione utilizzare. Cappellino, occhiali, maglietta o quale crema usare. “L’esposizione eccessiva ai raggi UV – ha spiegato Paolo Ascierto, presidente della Fondazione – raddoppia il rischio di sviluppare il melanoma, che aumenta ulteriormente nelle persone con pelle chiara”. “L’app – ha aggiunto Ascierto – è molto facile da usare, anche da parte di bambini e anziani. La prevenzione è l’arma più importante per sconfiggere questo tipo di tumore della pelle particolarmente aggressivo, che ogni anno fa registrare 10.500 nuove diagnosi nel nostro Paese.

Il 20% dei casi è riscontrato in pazienti di età compresa tra 15 e 39 anni. Con l’arrivo della primavera, le occasioni per stare all’aria aperta aumentano, ma il sole, soprattutto d'estate, va sempre evitato nelle ore centrali della giornata, fra le 12:00 e le 16:00. Quando i raggi sono troppo intensi, la app consiglia di non esporsi in alcun modo”. L’app è stata pubblicata, per il momento, solo per iPhone e iPad. Nelle prossime settimane è previsto il rilascio anche per apparecchi Android.

©bussolasanita

Social
Altro dal blog
Appuntamento giovedì 14 novembre al Centro culturale De André, piazza IV Novembre
Serie di incontri gratuiti aperti alla cittadinanza con medici specialisti
Appuntamento giovedì 24 ottobre a Palazzo Altan Venanzio, sede della biblioteca civica
Attivo il lunedì, mercoledì e anche il sabato con e senza appuntamento. Si effettuano tutti quegli esami di routine che hanno un costo simile al ticket
UNA TECNICA VALIDA E AFFIDABILE NELL’ANALISI DI NUMEROSE NEOFORMAZIONI CUTANEE
PROGETTA UNA FOTOCAMERA AD ALTISSIMA RISOLUZIONE IN GRADO DI IDENTIFICARE MICROLESIONI
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico