MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Alimentazione   Medicina generale   Salute e benessere   Scienza dell'alimentazione  

" Alla visita sportiva mi hanno trovato la pressione un pò alta, io alleno: che dieta è meglio fare per ridurre il sale? "

Di:
Dott.ssa Laura MARTINELLI

Risponde la nostra esperta Dott.ssa Laura Martinelli


Al fine di ridurre il contenuto di sodio nella propria alimentazione, non è sufficiente limitare il consumo del cosiddetto “sale libero” (il sale che si usa per condire l’insalata o per salare l’acqua della pasta), ma è bene adottare qualche ulteriore accorgimento:
 
- I condimenti da privilegiare per i primi piatti sono il sugo di pomodoro e di verdure, oppure è possibile scegliere una minestra in brodo vegetale o con dado da brodo senza glutammato, senza l'aggiunta di parmigiano/grana.
 
- Le cotture consigliate per le pietanze e le verdure sono al forno, allo spiedo, ai ferri, alla griglia, al cartoccio, bollite.
 
- Per rendere più gustosi i cibi aromatizzarli con erbe e spezie aromatiche (basilico, maggiorana, timo, rosmarino, peperoncino, aglio, origano, salvia, noce moscata), succo di limone, aceto di vino, balsamico e di mele; limitando così l'utilizzo del sale.
 
- Preferire i cereali (es.grissini, crackers...) senza l'aggiunta di sale in superficie.
 
- Aumentare il consumo di alimenti vegetali freschi (legumi, frutta e verdura) che contengono meno sodio rispetto ai cibi di origine animale.

laura.martinelli@medicinamoderna.tv

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MEDICINA MODERNA

foto: youself.it

Seguiteci anche domani per un ulteriore consiglio pratico!

 

 

Altro dal blog
Un valido ausilio tre volte più accurato rispetto alla tecnica manuale e che permette un tempo di recupero ridotto.
Accessorio inutile e ingombrante, o funzionale e individualizzato?
La psicologia dello sport ha come obiettivo quello di sviluppare e applicare tecniche che permettano di massimizzare le probabilità dell’atleta e/o della squadra di raggiungere il proprio obiettivo agonistico.
Insegnare ai ragazzi a vedere lo sport come una palestra di vita.
Il fegato svolge numerose funzioni fondamentali per il nostro organismo, e va mantenuto sempre in salute. Per depurarlo, occhio ai farmaci e all'alimentazione.
QUALI CONSEGUENZE PUÒ CAUSARE L'ECCESSO DI SODIO?
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico