MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Bellezza   Dermatologia   Dermatologia e Medicina Estetica   Salute e benessere  

ALOPECIA AREATA: ARRIVA LA PILLOLA

PER FAR RICRESCERE I CAPELLI BASTEREBBERO ALCUNI MESI DI TRATTAMENTO


L'alopecia areata, malattia di origine immunitaria, molto diffusa in entrambi i sessi, potrebbe avere le ore contate. Ruxolitinib, l'innovativo farmaco che ha già ottenuto il consenso dalla Food and Drug Administration, l'organo regolatore degli Usa, e sarà presto disponibile nelle farmacie statunitensi. Studi clinici, effettuati presso il Columbia University Medical Center e pubblicati su Nature Medicine, ne hanno comprovato l'efficacia ma serve ancora tempo per accertarsi che questo medicinale sia sicuro e ben tollerato su un maggior numero di pazienti.

La ricerca

Gli esperti hanno prima individuato il segnale molecolare "errato" che richiama cellule immunitarie nel bulbo del capello e successivamente hanno identificato queste cellule "impazzite" che attaccano i capelli alla radice, rendendo dormiente il follicolo pilifero e causando la calvizie. Da qui, i ricercatori hanno definito una famiglia di farmaci immunosoppressori che arrestano questo attacco del sistema immunitario e consentono alla chioma di ricominciare a crescere. Il farmaco rivoluzionario ha superato brillantemente uno studio pilota su alcuni pazienti: dopo quattro mesi mesi di terapia i pazienti trattati hanno visto la loro chioma ricrescere completamente.

 

Fonte:tgcom

foto:123rf

Social
Altro dal blog
La perdita di capelli in età pediatrica è molto più frequente di quanto si pensi.
Le affezioni del cuoio capelluto generano disagi fisici ma anche psicologici, sia nell'uomo che nella donna. Una diagnosi corretta e una terapia adeguata possono venire in soccorso.
Una nuova terapia per contrastare la caduta dei capelli: è la biorivitalizzazione, utile sia in caso di caduta stagionale che nelle forme croniche.
Vediamo cos'è l'alopecia androgenetica
Come combattere questo tanto odiato inestetismo
Le garanzie delle moderne tecniche di chirurgia estetica: un risultato naturale, protesi garantite a vita, nessun rischio per gravidanze future.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 35 | ESTATE 2019 Antonio Cairoli
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico