MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ortopedia   Salute e benessere  

ATTIVITÀ FISICA LEGGERA: IN MARCIA VERSO LA SALUTE

Di: Dott. Federico PASTEUR

ATTIVITÀ FISICA LEGGERA: IN MARCIA VERSO LA SALUTE

Adatta a tutti, la camminata è la nostra assicurazione per star bene e in forma.

Una camminata di 30 minuti per 3/5 volte la settimana migliora la pressione arteriosa, regolarizza la funzione gastrointestinale e ci regala una buona dose di buonumore.
 

Camminare fa bene alla salute

La camminata è un vero e proprio sistema curativo per molte patologie e contribuisce significativamente al mantenimento di un buono stato di salute generale. Addirittura, sostituire due ore di attività sedentaria con due ore di camminata arriva a ridurre l’indice di massa corporea e la glicemia del 10%, e i trigliceridi fino al 14%.
 

Quali sono i soggetti che possono trarne maggiore beneficio

Camminare fa bene a chiunque, soprattutto a chi soffre di patologie vascolari (magari con il supporto di un plantare che stimoli ulteriormente la pompa venosa) poiché contribuisce a ridurre la pressione arteriosa, e a coloro che sono soggetti a disturbi gastrointestinali in quanto aiuta a regolarizzare l’intestino, oltre ad attenuare ansia e stress grazie alle endorfine liberate nell’organismo dall’attività fisica. Importante inoltre, il ruolo dell’attività fisica leggera come buona pratica per la prevenzione dell’osteoporosi. Per quanto riguarda i bambini, infine, è bene precisare che l’attività fisica anche se leggera è un’assicurazione per il futuro, sia per quanto riguarda circolazione, metabolismo, tono muscolare che dal punto di vista della prevenzione.
 

Chi ha problemi articolari gravi, o soffre di diabete, come deve comportarsi?

In caso di disturbi articolari, camminare è indicato compatibilmente con la natura del problema: si consiglia in genere di alternare con attività in scarico come la cyclette o il nuoto, in modo da non sovraccaricare l’articolazione. Le persone soggette a diabete e con sintomi avanzati, invece, possono servirsi di scarpe che proteggano il piede e siano allo stesso tempo confortevoli, ed eventualmente di un plantare utile come appoggio e per preservare la cute.
 

Cosa cambia quando la camminata si trasforma in attività sportiva

Diventa inevitabilmente necessaria una maggiore attenzione a come si appoggia il piede, a come si muovono le braccia e alla respirazione. In questi casi, è consigliata la visita medico-sportiva e l’eventuale supporto di uno specialista della camminata o di un gruppo organizzato per tale attività.

Dott Federico Pasteur - Ortopedico a Treviso e Mestre
Hai bisogno di un consulto in
Ortopedia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Federico PASTEUR    
Altro dal blog
Visita ortopedica, valutazione posturologica e rieducazione funzionale sono il percorso consigliato per risolvere lesioni e traumi anche recidivanti.
La buona notizia è che si può curare efficacemente.
Ecco quali soluzioni offre la chirurgia.
L'équipe di medicina fisica e riabilitazione a Casa di Cura Villa Maria è preparato alla gestione di pazienti con amputazione sia dal punto di vista fisico-riabilitativo che psicologico.
Il doping è un problema molto diffuso ai nostri giorni, originato da una competitività fuori controllo
Attività sportiva per i più piccoli assolutamente sì, ma senza esasperarne l'aspetto agonistico: norme di comportamento per genitori moderni.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico