MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ortopedia-traumatologia e medicina dello sport    Sport  

CAPSULITE ADESIVA: QUALI SONO LE CAUSE?

Dott. Antonello Pannone – Ortopedico e Fisiatra Treviso
Dott. Antonello PANNONE
 15 Maggio 2013

RISPONDE IL NOSTRO SPECIALISTA IN ORTOPEDIA, IL DOTT. ANTONELLO PANNONE


La Capsulite Adesiva, conosciuta anche come spalla "congelata", può essere determinata da molti fattori e da diverse patologie. Alcuni casi insorgono senza una causa determinata (detta quindi forma idiopatica) e in altri casi è una frequente complicanza dopo traumi maggiori o minori  della spalla. Nel diabete è stata osservata una frequenza statisticamente significativa di associazione tra l'intolleranza al glucosio e l'insorgenza di una Capsulite adesiva in tali malati. Tutte le chirurgie sulla spalla e su strutture anatomiche adiacenti, ad esempio la mammella ed il cavo ascellare, possono esporre il nostro malato alla comparsa successiva di una spalla congelata. Non esiste dunque una sola causa e possono esserci talvolta concause determinanti.

Il quadro clinico è sempre caratterizzato da una rigidità, severa e progressiva, dell'articolazione tra l'omero e la scapola accompagnata da dolore intenso all'inizio che si riduce gradualmente anche senza una terapia specifica. Tale limitazione del movimento diviene talvolta insopportabile anche per le semplici attività di vita quotidiana.
 
LEGGI ANCHE:
Spalla Congelata si sblocca in meno di un mese
 
GUARDA I VIDEO:
ORTOPEDIA DELLA SPALLA: CAPSULITE ADESIVA
ORTOPEDIA DELLA SPALLA: SPALLA CONGELATA
 
Hai altre domande? Contatta il nostro specialista:
antonello.pannone@medicinamoderna.tv



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MEDICINA MODERNA

Foto: medicinalive.com
 
 
Social
Altro dal blog
È solo al sintomo del dolore che il paziente si rivolge allo specialista.
Lesioni di spalla, come risolvere il problema definitivamente
Ieri l'intervento di protesi del ginocchio condotto dal Dott. Frangos. Si riprende dopo la pausa per la ristrutturazione della storica struttura padovana.
Oggi sul Lago di Garda, la prima Italian Consensus Conference sul trattamento del deficit osseo nell’instabilità di spalla.
Nel trattamento delle lesioni al legamento crociato anteriore può essere necessario l'intervento chirurgico: scopriamo i benefici e gli aspetti negativi del trapianto.
RISPONDE IL NOSTRO SPECIALISTA IN ORTOPEDIA, IL DOTT. ANTONELLO PANNONE
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico