MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Medicina generale   Salute e benessere  

CONEGLIANO, IL CENTRO DI MEDICINA RADDOPPIA E DIVENTA ECOSOSTENIBILE

TRA LE NOVITÀ: UN CENTRO DEDICATO ALLA MEDICINA DELLO SPORT, IL POTENZIAMENTO DELLA MEDICINA DEL LAVORO ED UN CENTRO PER LE CURE DENTALI


Un investimento che nel complesso supera i 5 milioni e mezzo di euro per un cantiere che si sta concludendo in tempi record: saranno poco più di 360 giorni (avvio lavori 30 ottobre 2014). Si tratta del nuovo Centro di Medicina di Conegliano, che aggiunge 2.500 metri quadrati ai 2.000 già esistenti (sede inaugurata nel 2002), collegati da una passerella sospesa. Una struttura distribuita su tre piani, tutti collegati con ascensore, dove troveranno posto servizi di rilievo per il territorio: nuova radiologia (Densitometro, Ortopantomografo (OPT), Mammografo digitale con tomo sintesi 3D, Radiologia digitale, Tac Cone beam, Risonanza Magnetica), nuovo laboratorio analisi di riferimento regionale (servirà una rete per oltre 800.000 esami l’anno) e creazione di un centro di riferimento per la Sinistra Piave per la medicina dello sport (oltre 700 mila euro l’investimento in nuove tecnologie medicali).

Questa mattina la visita al cantiere, alla presenza dell’Amministratore delegato Vincenzo Papes, dei tecnici del Centro di Medicina e dei progettisti (architetti Mario Mazzer e Marco Da Ros) e del sindaco di Conegliano Floriano Zambon.  

Nella nuova struttura è prevista anche la riorganizzazione del Servizio di Medicina del Lavoro (oltre 20 addetti, 25 medici del lavoro per oltre 30 mila lavoratori serviti), che si occupa anche di screening prevenzione, ed un centro dedicato alle cure dentali. “Abbiamo avviato già dallo scorso anno proponendo alle oltre 2.500 aziende che seguiamo per la medicina del lavoro il progetto di welfare per la salute dei dipendenti, che prevede costi 0 per le aziende e prestazioni agevolate nei nostri centri per titolari, lavoratori e collaboratoriha spiegato l’A.D. Vincenzo PapesQuesto progetto da quest’anno riguarderà tutte le aziende associate ad Unindustria Treviso, grazie ad un accordo raggiunto nelle scorse settimane”.  

 

La nuova struttura, che sarà inaugurata ed aperta al pubblico già ad inizio 2015, all’esterno prevede un ampio parcheggio,  con oltre 100 nuovi posti auto. “Abbiamo visto crescere a Conegliano e poi crescere anche in Veneto questa azienda che rappresenta un modello di efficienza nella sanità, erogando servizi e prestazioni a decine di migliaia di venetiha commentato il sindaco Floriano Zambon E’ un orgoglio che la proprietà abbia deciso di investire nuovamente nella città da cui tutto è partito, dimostrando sensibilità verso il territorio ma soprattutto che una realtà di successo come questa qui può trovare ancora spazi di crescita significativi”.        

Una struttura eco-sostenibile – Il nuovo Centro di Medicina, moderna dal punto di vista architettonico e tecnologicamente avanzato dal punta di vista impiantistico, è un green building (progetto degli architetti Mario Mazzer e Marco Da Ros). Tra gli obiettivi eco sostenibili troviamo: abbattimento dei consumi (oltre 600 punti luminosi a led con un risparmio di oltre 60%), riduzione inquinamento da combustibili (tetto coperto da superficie fotovoltaica di 200 metri quadrati che copre oltre il 50% dei consumi interni, 550 metri quadrati di vetrate basso emissive, cappotto isolante spesso 20 centimetri e facciata ventilata, ricircolo dell’aria con il recupero di oltre il 90% del calore), riutilizzo materiali di scarto (il pavimento vetrocellulare, eccellente per l’isolamento termico dei pavimenti, non solo è riciclato ma riciclabile), salubrità degli ambienti interni. Un sistema di areazione creato dalla facciata ventilata e la scelta dei materiali interni (vetro, gres porcellanato, linoleum, che hanno una lavabilità e facilità di creare igiene e pulizia) contribuiscono alla salute di chi lavora e dei pazienti.  

 

Sede di Conegliano, cresce l’organico del 20%  – Il Centro di Medicina di Conegliano oggi è una struttura d’eccellenza certificata UNI EN ISO 9001:2008. All’interno della struttura si trovano il Poliambulatorio Specialistico, l’Ambulatorio Chirurgico, la Radiologia, il Laboratorio Analisi, la Medicina del Lavoro, la Fisioterapia, la Palestra e la Piscina riabilitative. Alla struttura di Conegliano fanno riferimento i due Poliambulatori Specialistici del Centro di Medicina di Vittorio Veneto e Pieve di Soligo (dove è presente anche il Servizio di Medicina dello Sport). La struttura è inoltre collegata con quella analoga di Treviso per alcuni servizi specifici: la Day Surgery (“chirurgia di un giorno”), la Procreazione Medicalmente Assistita e altri. Attualmente la struttura impiega circa 45 dipendenti, circa 20 collaboratori tecnici (infermieri, radiologi, fisioterapisti, altri) ed oltre 100 specialisti. Grazie ai nuovi investimenti ed ai nuovi servizi è prevista nel 2015 una crescita anche del personale interno e dei collaboratori tecnici che si attesterà attorno al 20%.

Social
Altro dal blog
Il 23 settembre è stato annunciato un ulteriore ampliamento che porterà, nel giro di pochi anni, a poter offrire alla cittadinanza padovana un centro di ortopedia da 13mila metri quadri.
Il secondo dopo quello dell'ospedale e il primo privato in città.
L’INIZIATIVA DI SENSIBILIZZAZIONE CONFERMA I DATI NAZIONALI SULLE DONNE ULTRACINQUANTENNI IN MENOPAUSA
AL CENTRO DI MEDICINA L'INIZIATIVA PER IL TERZO ANNO CONSECUTIVO
La diagnosi precoce del tumore mammario e le nuove terapie hanno permesso di ridurne la mortalità, con una sopravvivenza dell’87% a cinque anni dalla diagnosi e dell’80% a dieci anni.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico