MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Sport  

Cortina-Dobbiaco Run, la corsa nelle Dolomiti

Cortina-Dobbiaco, la corsa nelle Dolomiti

Fortemente voluta da Gianni Poli, questa gara si svolge in uno degli scenari più belli al mondo. Medicina Moderna partecipa in qualità di media partner.

Un grande evento, un lungo fine settimana, che vedrà numerose gare di “Running” e sarà lʼoccasione per gli appassionati della corsa, ma anche per chi apprezza il vivere sano e la salute, di regalarsi qualche giorno di benessere e sana alimentazione

La Cortina-Dobbiaco Run è una proposta dedicata ai runners e alle loro famiglie.
 

Gianni Poli, più volte azzurro e vincitore nel 1986 della Maratona di New York, corse per la prima volta sul percorso della Cortina-Dobbiaco Run nel lontano 1988, in piena attività agonistica, in preparazione alla maratona di Boston. Folgorato dalla bellezza del paesaggio, si ripropose di far provare in futuro ad altri atleti appassionati della corsa le sue emozioni.

Il tracciato ripercorre il percorso dellʼex-ferrovia che collegava le due località dolomitiche, Cortina dʼAmpezzo e Dobbiaco, attraversando paesaggi mozzafiato, immersi nella natura incontaminata. “È stata dura ma valeva la pena correre su un percorso così emozionante che con il suo fascino cancella la fatica.” (Gianni Poli)

Una vera e propria esperienza multi-sensoriale, per 6.000 atleti provenienti da tutta Italia, da ogni parte dʼEuropa, ma anche da terre più lontane come Stati Uniti, Australia, Kenia, Marocco e Sud Africa. Il 30% è rappresentato dalla partecipazione femminile, trend in continua crescita.
 

IL PERCORSO
Si parte dalla Regina delle Dolomiti, in Corso Italia, e la prima parte si presenta subito in leggera salita, con passaggi in gallerie e ponticelli che sembrano sospesi nel vuoto. Il tutto sempre con le Dolomiti a fianco, fino allo scollinamento del Passo Cima Banche (1530m, altezza massima del tracciato), che fa da spartiacque tra Belluno e Bolzano, tra il Veneto e l'Alto Adige. L'inizio di una leggera discesa attende gli atleti dopo quattordici chilometri e li accompagna fino al lago di Landro dove poco dopo, sulla destra, si erge un simbolo universale di questi luoghi: le Tre Cime di Lavaredo.



Imponenti e maestose, sono note in tutto il mondo per il loro fascino e la loro bellezza. Dopo pochi chilometri ad attendere i concorrenti è un'altra chicca del percorso, il lago alpino di Dobbiaco, segno che il traguardo è ormai vicino. Uscendo dal bosco si intravedono le prime case di Dobbiaco, si lascia lo sterrato, siamo all'ultimo chilometro.

L'arrivo, posto nel bellissimo parco del Grand Hotel è laggiù in fondo, ecco ci siamo, l'accoglienza del numeroso pubblico, a sancire la fine di una corsa bellissima ed emozionante... "La corsa nelle Dolomiti". Medaglia a tutti i finishers.

LE INIZIATIVE COLLATERALI

Il weekend sporlogo Sunset Runtivo si completa con una serie di proposte per atleti, familiari e anche per i più piccoli: si parte venerdì 3 giugno con la prima edizione di Sunset Run, gara competitiva serale di 11 km a numero chiuso; sabato 4 giugno avrà invece luogo la Kid's Run, dedicata a bambini e ragazzi mentre sempre sabato 4 giugno, nel pomeriggio, si terrà la corsa non competitiva Run F.O.R. di 8,5 km per tutta la famiglia, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza.



Per tutto il weekend sarà inoltre attivo il Green&Fit Village per atleti e accompagnatori, con lezioni di gruppo, iniziative sportive e non solo. 

Appuntamento dunque al primo weekend di giugno!



Medicina Moderna diventa da quest'anno orgoglioso media partner dell'evento, per supportare e diffondere sempre più la cultura dello "star bene", di cui lo sport è componente fondamentale. Una copia omaggio della nostra rivista sarà inserita in ciascuno dei pacchi gara degli atleti. Inoltre, ci troverete all'interno del Green&Fit Village se desiderate attivare un abbonamento e sostenere con noi l'associazione AIC Veneto.

Social
Altro dal blog
Corsa non competitiva di 5 km attraverso il centro di Conegliano, venerdì 8 luglio, per assaporare il piacere della compagnia e la gioia di un bagno di colore, musica e allegria.
Ministero della Salute lancia la campagna Allenatore, alleato di salute e nomina Max Allegri ambasciatore. «Ai ragazzi insegniamo uno stile di vita sano».
L’equilibrio acido-base è il fondamento della vita umana. Al contrario di quel che si crede, non è importante solo il pH del sangue o delle urine, ma è fondamentale anche il pH della matrice extracellulare.
A BENEFICIARE ANCHE DIABETICI ED ANZIANI
Appuntamento venerdì 21 luglio 2017 con la corsa notturna non competitiva che attraversa il centro storico di Conegliano. Ristoro e musica in Piazza Cima.
Torna a Conegliano la quarta edizione della tradizionale corsa natalizia per tutta la famiglia, che si terrà domenica 18 dicembre 2016.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico