MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ortopedia   Salute e benessere  

Cuffia dei rotatori: la chiamavano “spalla da massaia”

Di: Dott. Gianluca CASTELLARIN

Cuffia dei rotatori: la chiamavano “spalla da massaia”

La buona notizia è che si può curare efficacemente.

Tra le patologie dolorose classificate come periartrite della spalla l'infiammazione o rottura dei tendini della cuffia dei rotatori è certamente la più frequente. 

 

Come distinguere tra un “normale” dolore alla spalla e un dolore da sindrome degenerativa della cuffia dei rotatori?

La omalgia, ovvero il dolore della spalla, può avere molteplici cause ma spesso è definita genericamente periartrite scapolo-omerale. Grazie ai progressi diagnostici e all'artroscopia, oggi siamo in grado di definire le ragioni dell'omalgia. In genere, una rottura della cuffia dei rotatori determina oltre a dolore alla spalla anche un'impotenza funzionale ovvero una perdita di capacità di movimento della stessa.

 

È sempre un dolore persistente o che si manifesta da lungo tempo?

Il paziente affetto da rottura della cuffia dei rotatori presenta, oltre ad una limitazione del movimento articolare per perdita della forza, anche un dolore persistente alla spalla che si irradia al braccio fino al gomito, particolarmente presente durante la notte.
 

Come si conduce la diagnosi?

Raccogliendo la storia clinica del dolore alla spalla riferito dal paziente, il chirurgo ortopedico può già iniziare a farsi un'idea della problematica di rottura della cuffia dei rotatori. Con opportuni test clinici eseguiti in ambulatorio, può condurre una diagnosi di questa patologia ed infine, con una radiografia e RMN, è in grado di determinare l'esatta localizzazione ed estensione.

 

Quali sono le possibilità di cura?

La terapia della cuffia dei rotatori è essenzialmente chirurgica. Attraverso l'artroscopia di spalla, siamo in grado di riparare la maggior parte delle rotture della cuffia dei rotatori. È importante però ricordare che dopo l’intervento di riparazione della cuffia dei rotatori il paziente deve sottoporsi ad un percorso riabilitativo di almeno 3 mesi. Nei casi di rotture parziali dei tendini della cuffia dei rotatori, trova grande utilità la medicina rigenerativa (vedi SCHEDA INFORMATIVA in basso) con l’utilizzo di tessuto adiposo frammentato e filtrato e l’utilizzo di terapie fisiche.


Dott. Gianluca Castellarin - Ortopedico a Verona
Hai bisogno di un consulto in
Ortopedia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Gianluca CASTELLARIN    
Altro dal blog
Visita ortopedica, valutazione posturologica e rieducazione funzionale sono il percorso consigliato per risolvere lesioni e traumi anche recidivanti.
Ecco quali soluzioni offre la chirurgia.
L'équipe di medicina fisica e riabilitazione a Casa di Cura Villa Maria è preparato alla gestione di pazienti con amputazione sia dal punto di vista fisico-riabilitativo che psicologico.
Lesioni di spalla, come risolvere il problema definitivamente
Un argomento vastissimo e complesso, il nostro specialista Dott. Andrea Miti risponde
Il digital signage diventa un notevole strumento di comunicazione con il paziente in sala d'attesa, veicolo di informazioni sulla tua struttura e i tuoi servizi.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico