MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Medicina dello sport   Medicina generale   Salute e benessere   Sport  

L’importanza della visita medico sportiva

Dott.ssa Raffaella Giagnorio - Specialista in Medicina dello Sport
Dott.ssa Raffaella Giagnorio
 01 Agosto 2019

L’importanza della visita medico sportiva

Grazie alla visita medico sportiva si possono diagnosticare patologie vascolari

Le visite medico sportive sono importanti per chi pratica attività fisica, sia a livello agonistico che amatoriale. Ne parliamo con la Dott.ssa Giagnorio, che dal 2006 è medico sociale responsabile della squadra di calcio di serie A SPAL Ferrara.

Dottoressa, quale ruolo ricopre la visita medico sportiva nei giovani?
Solitamente è la prima visita completa che i giovani sportivi eseguono, e viene effettuata utilizzato accertamenti attraverso apparecchiature tecnologiche. Mi riferisco a controlli cardiologici, ortopedici e respiratori: questo screening permette di evidenziare eventuali problemi nella crescita e metabolici (come il diabete giovanile).

Permette anche di individuare patologie cardiovascolari?
Sì, questo primo controllo cardiologico può evidenziare problematiche congenite a carico del sistema cardiocircolatorio.

È utile anche per chi pratica sport a livello non agonistico?
Dipende dalla tipologia di attività svolta: se è uno sport ad impatto cardiovascoalre, come la mezza maratona, la maratona o la corsa, è consigliabile effettuarla almeno una volta l’anno, eseguendo anche un elettrocardiogramma.

La cronaca, purtroppo, racconta di casi di morti improvvisedurante partite. Come mai si verificano?
Dal 1982, anno dell’introduzione in Italia dell’obbligatorietà delle visite medico sportive, il numero di queste morti improvvise sono notevolmente diminuite. La normativa ci pone ad un livello di sicurezza maggiore rispetto ad altri Stati, come l’America, dove non è previsto questo obbligo.
Durante le visite è possibile individuare le principali patologie. Non sempre, purtroppo, si riescono a prevenire tutte. Occorre sottolineare però che le morti improvvise sono casi rari e sporadici: gli agonisti sono sottoposti a controlli anche due volte l’anno, proprio per scongiurare problematiche ed intervenire prontamente.



Può capitare che vengano offerte visite “low cost”. Quali potrebbero essere le principali caratteristiche da considerare per riconoscere quelle “serie” da quelle a basso costo e qualitativamente inferiori?
Innanzi tutto, la visita deve rispondere a quanto previsto dalla legge, in termini di esami da effettuare: prova da sforzo, spiro- metria dell’atleta ed esame delle urine, che deve essere eseguito in laboratorio e refertato. Un altro fattore è il tempo: il mediconon può essere superficiale, quindi la visita deve durare almenomezz’ora, un’ora nel caso ci siano problemi.

Nel caso di sport ad alto livello, ci possono essere esami aggiuntivi?
Sono il medico sociale della squadra di calcio di serie A di Ferrara, la SPAL, dal 2006. Oltre alla visita di idoneità sportiva, che eseguiamo prima dell’inizio della stagione, effettuiamo ai giocatori anche gli esami del sangue e l’ecografia al cuore. Solitamente gli esami del sangue si tengono ogni sei mesi, noi però abbiamo una frequenza maggiore, in modo da valutare anche altri parametri.

Social
Dott.ssa Raffaella Giagnorio - Specialista in Medicina dello Sport
Hai bisogno di un consulto in
Medicina dello sport
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott.ssa Raffaella Giagnorio    
Altro dal blog
Dalla salute generale, all'umore, camminare apporta benefici che non ci si immagina nemmeno!
E’ sempre bene un approccio medicale prima di iniziare qualsiasi tipo di attività motoria
Tempo di settimane bianche e di divertimento sulle piste. Però attenzione, lo sci porta nel suo DNA una certa quota d’incidenti, più o meno gravi.
La visita medico sportiva è necessaria per accertarsi di trovarsi in buone condizioni di salute prima di praticare attività sportiva, anche a livello amatoriale.
Non un obbligo, ma un’opportunità.
Come approcciarsi a questo sport che fa bene a tutti e offre innumerevoli benefici per mantenersi in salute e in forma.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico