MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ginecologia-ostetricia e urologia   Salute e benessere  

L’ecografia morfologica di 2° livello

Dott. Maurizio Romano - Ginecologo a Treviso e Conegliano
Dott. Maurizio ROMANO
 25 Febbraio 2019

L’ecografia morfologica di 2° livello

Un esame eseguito da medici competenti e specificatamente preparati, che dispongono di una strumentazione di elevata tecnologia.

Cerchiamo di capire di cosa si tratta e quando è bene fare questo esame, insieme al dottor Maurizio Romano.
 

Qual è la differenza con l’ecografia morfologica di I° livello?  

L’ecografia morfologica di 1° livello, eseguita dalla 19esima alla 22esima settimana di gravidanza, è mirata allo studio della morfologia fetale per escludere o verificare la presenza di eventuali malformazioni. L’ecografia morfologica di 2° livello è un’ecografia che viene eseguita e da operatori esperti che utilizzano ecografi di elevata tecnologia e su indicazione medica volta a risolvere un quesito specifico che ne giustifichi la sua richiesta. 

 

Quando è consigliata farla? 

Oltre che per un approfondimento diagnostico delle anomalie fetali riscontrate nel corso dell’ecografia di I°livello, l'ecografia di 2° livello viene consigliata anche in presenza di altri fattori di rischio come: malattie ereditarie nella storia famigliare della gestante, nel caso di un precedente figlio nato con malformazioni, nelle donne che si siano esposte e che abbiano contratto  malattie virali come il citomegalovirus o la toxoplasmosi, in caso di patologie ostetriche nel corso di gravidanze precedenti, come insufficienza placentare, parto prematuro, morte endouterina fetale, nelle donne con diabete di tipo 1 insulino dipendente, nelle gravidanze gemellari, nelle donne sopra i 40 anni di età e nelle donne che abbiano concepito con l’ausilio della procreazione medicalmente assistita.



 

Quali organi si vedono principalmente? 

Questo esame valuta tutta la morfologia fetale ma essendo la patologia cardiaca quella a più alto riscontro tra le malformazioni fetali, il cuore è uno degli organi che più frequentemente ne richiede il suo supporto. Altri organi sono il cervello, la colonna vertebrale, il sistema muscolo scheletrico, i reni e il volto fetale.

 

Se il risultato di un’ecografia è sospetto, che tipo d’indagini sono consigliate?  

Se si riscontrassero anomalie in tali strutture fetali ci si avvalerà della consulenza con il medico specialista specifico come il cardiologo pediatra, il genetista, il chirurgo pediatra, l’infettivologo, chiamati per completare il counselling prenatale e per stabilire una continuità di trattamento dopo la nascita. Ci si avvalerà anche del valido supporto che in questi ultimi anni viene fornito dall’ecografia 3D e dalla risonanza magnetica nucleare.

Social
Altro dal blog
La diagnosi prenatale comprende indagini strumentali e di laboratorio con la finalità di monitorare il feto sin dalle prime fasi del suo sviluppo fino al parto
Quando c’è difficoltà nel raggiungere il piacere.
Oggi il menarca è considerato normale tra 10 ed i 14 anni, talvolta però subentrano delle problematiche del ciclo, che è bene non sottovalutare.
L'efficacia e la comodità delle nuove spirali a basso rilascio di progesterone.
Qualunque coppia in attesa ha dei dubbi e delle preoccupazioni sul futuro, soprattutto durante la gravidanza.
Possibilità di pianificare al dettaglio l’intervento e ripresa più rapida i maggiori vantaggi
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 34 | PRIMAVERA 2019 Caterina Murino
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico