MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ortopedia   Ortopedia-traumatologia e medicina dello sport    Sport  

Edema post traumatico: attenzione a botte e distorsioni

Dott Federico Pasteur - Ortopedico a Treviso e Mestre
Dott. Federico PASTEUR
 14 Settembre 2015

Un improvviso dolore e gonfiore alla caviglia o in altre parti del corpo dopo aver fatto attività fisica, potrebbe essere un edema o nascondere lesioni diverse.

L'edema è un accumulo di liquidi tra lo spazio libero delle cellule al di fuori dei vasi che provoca gonfiore. Può essere localizzato in una zona specifica del corpo oppure essere generalizzato, cioè coinvolgere tutto l'organismo.

Il Dott. Pasteur, ortopedico, ci spiega che le cause più frequenti della comparsa di edemi sono traumi, botte, distorsioni, stiramenti o strappi muscolari. In tutti questi casi, spesso si associa l'ematoma che è una raccolta di sangue sotto la pelle, fuori dai vasi sanguigni.

Quando l'edema non è conseguente a un trauma, invece, può dipendere da un difetto della circolazione venosa soprattutto a livello degli arti inferiori, a prescindere dall'età.

Ma come facciamo a essere certi che si tratti proprio di edema e non di altre patologie? Sicuramente dai sintomi: in primis un dolore localizzato, poi un gonfiore e l'ematoma che però può comparire anche in seguito. Il dolore e il gonfiore sono la principale causa di limitazione funzionale dato che si fa fatica a muovere la parte colpita.
 

È importante riconoscere l'ematoma perché spesso può nascondere anche fratture o altre complicanze dovute alla patologia che lo ha causato. In caso di dubbi, lo specialista sarà in grado di indicare se si tratta di edema o di un altro tipo di trauma.


Vuoi contattare il Dott. Pasteur? Scrivigli il tuo messaggio qui

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MEDICINA MODERNA

Social
Altro dal blog
Insegnare ai ragazzi a vedere lo sport come una palestra di vita.
Visita ortopedica, valutazione posturologica e rieducazione funzionale sono il percorso consigliato per risolvere lesioni e traumi anche recidivanti.
Adatta a tutti, la camminata è la nostra assicurazione per star bene e in forma.
Il doping è un problema molto diffuso ai nostri giorni, originato da una competitività fuori controllo
In caso di infiammazione al tendine calcaneale localizzato sulla caviglia, l'ecografia muscolo-tendinea consente di condurre una diagnosi accurata.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico