MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ginecologia-ostetricia e urologia  

Fecondazione Eterologa, la selezione dei donatori

Dott Francesco Tomei - Procreazione Assistita a San Donà
Dott. Francesco TOMEI
 29 Settembre 2016

Fecondazione Eterologa, la selezione dei donatori

C'è una nuova speranza, oggi per le coppie sterili: la donazione di gameti esterni alla coppia consentita dalla fecondazione eterologa.

La fecondazione eterologa, ossia per mezzo di donazione di ovocita o spermatozoi esterni alla coppia, è finalmente consentita anche in Italia da circa 2 anni.

Si tratta di un'importante opportunità per le coppie in cui uno o entrambi i potenziali genitori presentino una condizione di infertilità, che oggi viene ormai offerta in molti centri di procreazione assistita.

Alla fecondazione eterologa possono accedere le coppie cui sia stata diagnosticata una sterilità completa e nei casi in cui altre tecniche di fecondazione assistita non abbiano prodotto risultati.
 

Com'è regolamentata la donazione di gameti?

La selezione delle donatrici/donatori è, naturalmente, estremamente rigorosa e prevede tutta una serie di esami infettivologici (ricerca per il virus dell’epatite B e C, HIV, sifilide ecc..), genetici (mappa cromosomica e test per la fibrosi cistica) nonché un’anamnesi negativa per malattie ereditarie e sessualmente trasmissibili. Dal punto di vista legislativo si fa riferimento alle direttive Europee per la donazione di gameti. 

La donazione deve essere anonima (cioè non deve essere possibile per la donatrice risalire alla coppia ricevente e viceversa). I dati clinici del donatore/donatrice potranno essere resi noti al personale sanitario solo in casi straordinari, dietro specifica richiesta e con procedure istituzionalizzate, per eventuali problemi medici della prole, ma in nessun caso alla coppia ricevente. Le donatrici e i donatori non hanno diritto di conoscere ĺ’identità del soggetto nato per mezzo di queste tecniche e il nato non potrà conoscere l'identità della donatrice/donatore. 

Allo stato attuale in Italia non esistono Banche di Gameti, pertanto i diversi Centri di PMA italiani, compreso il Servizio di Procreazione Medicalmente Assistita del Centro di medicina San Donà presso cui esercito, hanno stabilito dei rapporti di collaborazione con Banche estere di Gameti per l’import degli stessi. L’importazione e l’esportazione di gameti sono consentite, rispettivamente, solo da e verso istituti di tessuti accreditati/autorizzati ai sensi della normativa europea vigente in materia.
Social
Dott Francesco Tomei - Procreazione Assistita a San Donà
Hai bisogno di un consulto in
Ginecologia - Ostetricia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Francesco TOMEI    
Altro dal blog
Come influisce l’età materna sulle possibilità diavere figli? Quali possibilità offre oggi la scienza a chi affronta ‘tardi’ il tema della genitorialità?
Cos’è cambiato dopo la sentenza della Corte costituzionale del 2014, che ha dichiarato l’incostituzionalità del divieto alla fecondazione eterologa.
Stili di vita, cattive abitudini e scarsa informazione influiscono sulla capacità di concepire nell’età adulta.
La fertilità sia maschile che femminile si modifica con l’avanzare dell’età, correlandosi inevitabilmente con l’invecchiamento.
La crioconservazione degli ovociti a scopo precauzionale.
Già riferimento per la procreazione assistita nel territorio veneziano, l'unità operativa del Dott. Tomei permette ora l'accesso alla fecondazione eterologa.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico