MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Salute e benessere  

Il Centro di medicina Feltre spegne 20 candeline

Il Centro di medicina Feltre spegne 20 candeline

Punto di riferimento per i servizi territoriali alla salute nel bellunese, serve oltre 25mila pazienti l'anno. Di recente, l'apertura del nuovo punto prelievi.

La prima sede in via Paradiso, vicino a porta Imperiale, nel 1996. Di seguito, a pochi anni di distanza (2003), il trasferimento nella attuale sede in viale Farra 3, a due passi dall’Ospedale civile Santa Maria del Prato e dal Municipio, dove oltre all’ampliamento del poliambulatorio era stato inserito un reparto di Fisiatria.

Il Centro di Medicina Feltre (direttore sanitario dott. Franco Ladini, già primario di Radiologia presso l’Ospedale di Feltre) in questi vent’anni è cresciuto nell’offerta di servizi al territorio, dotando la sede di un Poliambulatorio che è arrivato ad avere oltre 50 specialisti (30 specialità), una equipe di fisioterapisti, 5 addetti alla struttura, 3 infermieri professionali.

 

Con una media di circa 25 mila pazienti l’anno, eroga oltre 1.500 certificati sportivi, effettua oltre 3.000 visite di medicina del lavoro in oltre 300 aziende del territorio (servizio attivo da 15 anni) ed oltre 35 mila prestazioni ambulatoriali di vario tipo: visite specialistiche, ecografia, Eco color doppler e medicina estetica.

Tra le novità più recenti, il nuovo laboratorio analisi con punto prelievi: aperto tre volte la settimana, è il primo privato presente a Feltre.

 

La cerimonia per ricordare i 20 anni di attività (1996-2016) si terrà

venerdì 24 giugno 2016 alle ore 12.30

 

alla presenza del Sindaco di Feltre Paolo Perenzin

e dell’Amministratore Delegato del Centro di Medicina Vincenzo Papes.

 

Alla cerimonia prenderanno parte le Autorità locali, le Aziende e le Associazioni, i medici specialisti ed i pazienti.

Interverrà per benedire la struttura il parroco di Farra, don Virginio De Martin Topranin.

La cerimonia si concluderà con un brindisi.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Social
Altro dal blog
È un’iniziativa del Poliambulatorio Serena, Gruppo medico Serena di Padova, che quest’anno compie 40 anni
È il primo ad aprire nel comune di Soave, farà riferimento ad un bacino di 50 mila persone
È un’iniziativa di Omnia Med di Dueville, presente da oltre 10 anni con il poliambulatorio specialistico
Attivo dal 1 ottobre e aperto tre mattine a settimana, è collegato ad una rete di laboratori che processa ogni anno oltre 800 mila esami
Possibilità di pianificare al dettaglio l’intervento e ripresa più rapida i maggiori vantaggi
La diagnosi prenatale comprende indagini strumentali e di laboratorio con la finalità di monitorare il feto sin dalle prime fasi del suo sviluppo fino al parto
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 35 | ESTATE 2019 Antonio Cairoli
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico