MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Medicina generale   Odontoiatria   Salute e benessere  

Il nuovo Centro di medicina: tecnologie avanzate e posti di lavoro

Il nuovo Centro di medicina: tecnologie avanzate e posti di lavoro

Tempi record per un cantiere durato poco più di 457 giorni, che ha impegnato oltre 30 imprese e più di 200 maestranze.

nuovi interni Centro di medicina ConeglianoUn cantiere che si è concluso in appena 457 giorni e che ha impegnato oltre 30 imprese (grandi e piccole), oltre 200 maestranze, una struttura ecosostenibile e quasi del tutto autonoma da un punto di vista energetico che aggiunge 2.500 nuovi metri quadrati ai 2.000 già esistenti (sede inaugurata nel 2002, si affaccia su viale Venezia, la Pontebbana), con l’inserimento di nuove tecnologie medicali in ambito radiologico, di analisi di laboratorio e di odontoiatria.
Grazie ad interventi di ammodernamento strutturale ed agli investimenti in nuove tecnologie, il Gruppo (12 sedi in 4 province TV, PD, VE e BL) ha accresciuto il proprio organico: nel solo ultimo anno, del 10%, passando da 150 a 165 dipendenti (in totale; la gran parte sono donne (75%) e hanno meno di 40 anni (65%)), e del 20%, in particolare, nella sede di Conegliano, che passa da 45 a 58 dipendenti, ai quali vanno aggiunti circa 20 collaboratori tecnici (infermieri, radiologi, fisioterapisti, altri) ed oltre 100 specialisti. Il numero complessivo degli specialisti che collaborano con il Gruppo nelle diverse branche ha da tempo superato le 600 unità.
 
LE NOVITÀ
nuovo studio odontoiatrico Centro di medicina Conegliano
La nuova struttura è distribuita su tre piani ed è dotata d’ascensore. Ospita la nuova Radiologia (Densitometro DEXA, Ortopantomografo (OPT), Mammografo digitale 3D con tomosintesi (la tecnologia al momento più avanzata nella diagnosi precoce del tumore della mammella), Radiologia digitale (telecomandato), Tac Cone Beam, Risonanza Magnetica articolare) già predisposta per la telerefertazione in rete con Treviso, Mestre e San Donà di Piave e, a breve, anche con Padova.

Inoltre, un nuovo Laboratorio analisi di riferimento regionale di 350 metri quadrati, 2 punti prelievi, una equipe di oltre 15 professionisti tra medici, biologi, tecnici, infermieri e personale amministrativo, e servirà una rete per oltre 700.000 esami l’anno (tra gli altri si effettuano esami molto particolari, come quelli per le intolleranze alimentari e le allergie, ma anche il breath test per intolleranza al lattosio e il test per le droghe d’abuso).

Inoltre, il nuovo centro di medicina sportiva, di riferimento non solo per il Coneglianese ma per tutta la Sinistra Piave. E ancora, la riorganizzazione del Servizio di Medicina del Lavoro (oltre 20 addetti, 20 medici del lavoro per oltre 35 mila lavoratori serviti), che si occupa anche di screening prevenzione, e la nuovissima Odontoiatria e Stomatologia, con ben 6 ambulatori dotati di poltrona ed RX endorale di ultima generazione (alta definizione, bassa emissione), un ambulatorio prima visita, una sala per la rieducazione posturale (ATM), una sala protesi, ed una sala sterilizzazione di ultima generazione, che servirà anche gli specialisti esterni.

Tutti gli ambulatori sono dotati di monitor 42" HD per scopi sia diagnostici (proietta immagini relative alle cure del paziente) ma anche per intrattenimento. I bambini, al fine di metterli a proprio agio, potranno guardare i cartoni animati durante la visita e la cura. Infine, la nuova medicina estetica.

>> Premio Architizer A+ Awards al Centro di medicina Conegliano
Social
Altro dal blog
Oltre 60 giocatrici di 6 squadre di diverse categorie (serie B, serie C e serie D calcio femminile) al video “Gioca d’anticipo scendi in campo con la prevenzione” che ora vuole diventare virale
Le apparecchiature della sala laser sono l’eccellenza oggi disponibile attivo dal mese di settembre
Possibilità di pianificare al dettaglio l’intervento e ripresa più rapida i maggiori vantaggi
La diagnosi prenatale comprende indagini strumentali e di laboratorio con la finalità di monitorare il feto sin dalle prime fasi del suo sviluppo fino al parto
L'apparato di sostegno del dente, noto come parodonto, è costituito dalla gengiva, da fibre elastiche di collegamento (legamento parodontale), dal cemento radicolare e dall'osso alveolare di sostegno.
Capiamo come, quando e perché sottoporsi a questa metodica, che permette di avere denti fissi e il sorriso definitivo in 24 ore.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 35 | ESTATE 2019 Antonio Cairoli
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico