MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Oculistica   Salute e benessere  

IL “POLLINE AGGRESSIVO” CHE AGGRAVA I DISTURBI DELLA VISTA

IL CAMBIAMENTO CLIMATICO E L’INQUINAMENTO AGGRAVANO LE ALLERGIE OCULARI: NEL PERIODO PRIMAVERILE SOPRATTUTTO PROVOCANO STANCHEZZA E FASTIDIO.


 Bruciore, secchezza, occhi rossi, sensazione di un corpo estraneo e visione sfocata. Questi sintomi, che normalmente si associano alla congiuntivite allergica, sono sempre più frequenti e si manifestano con maggiore intensità nei soggetti già predisposti, a causa principalmente del cambiamento climatico e dell’inquinamento.  

Secondo i medici di Clinica Baviera, Istituto Oftalmico Europeo, il surriscaldamento globale e il continuo aumento dei livelli di inquinamento (smog, scorie industriali e inquinanti rilasciati dai motori diesel) favoriscono infatti l’apparizione di un polline più “aggressivo” e permanente nell’atmosfera e questo non può che aggravare i disturbi della vista.   “L’agente scatenante più comune della congiuntivite allergica è il polline – afferma Massimo Notaro, medico oculista di Clinica Baviera Italia – seguito da altri agenti come gli acari della polvere, alcuni medicinali, la muffa e certi tipi di trucchi”.

I sintomi più comuni sono il prurito, la lacrimazione, la sensazione di corpo estraneo e l’arrossamento degli occhi. Tutto questo genera irritazione, stanchezza e alterazione della concentrazione, a discapito di attività di varia natura, come quella professionaleI”, avverte il dottor Notaro.   L’Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che un quarto della popolazione mondiale soffre di allergie oculari e in Italia questo disturbo interessa circa il 10% della popolazione. Questo disturbo riguarda soprattutto le nuove generazioni, un dato che rende allarmante la prospettiva allergica dei nostri bambini.   Il miglior modo per prevenire questi sintomi da congiuntivite allergica è evitare, per quanto possibile, il contatto con gli agenti irritanti. Una volta che i sintomi si sono manifestati, la raccomandazione principale è quella di rivolgersi all’oculista e all’allergologo, perché possano identificare l’agente irritante che ha provocato la congiuntivite e raccomandare di conseguenza la terapia più appropriata.  

Clinica Baviera Clinica Baviera è un istituto oftalmico presente in Europa con oltre 70 cliniche (Italia, Spagna, Germania, Austria, Olanda). In Italia è a Milano e Torino.  Fondata oltre 25 anni fa, clinica Baviera ha fatto del miglioramento della qualità della vista delle persone la sua ragione d’essere.   www.clinicabaviera.it

Social
Altro dal blog
Curando le alterazioni nell’organismo anche attraverso lo stile di vita.
Il controllo chiropratico in tenera età garantisce uno sviluppo bilanciato e stabile nel tempo.
Apre il sedicesimo punto prelievi aperto dal Gruppo Centro di medicina, con un ambulatorio autorizzato dal Comune e personale infermieristico qualificato.
Tra le possibili cause si possono individuare infiammazioni acute, allergie e malformazioni congenite.
La primavera è il periodo di maggiore incidenza delle allergie ai pollini. Alla comparsa dei primi sintomi, può essere utile ricorrere ai rimedi omeopatici.
Le riniti allergiche tendono a manifestarsi dopo i tre anni di età. Sono talvolta preannunciate dalla presenza di dermatite atopica o allergie alimentari.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 35 | ESTATE 2019 Antonio Cairoli
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico