MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione

IL SONNO | I RIMEDI NATURALI PER ADDORMENTARSI

IL SONNO È UN FATTORE FONDAMENTALE PER IL NOSTRO BENESSERE PSICO FISICO.


Il riposo ci permette di “ricaricare le batterie” di guarire il nostro corpo dalla stanchezza e di permettere al cervello di “staccare la spina” per un po’ permettendo all’organismo di ritornare in forma e di affrontare la giornata. Molte persone purtroppo non riescono a riposare bene durante la notte e per questo motivo subiscono un vero e proprio squilibrio che il porta, durante la giornata a sentirsi deboli e stanchi. Vediamo allora quali sono i principali rimedi naturali per combattere l’insonnia e riposare finalmente bene.

I RIMEDI NATURALI PER ADDORMENTARSI

Il Latte: si tratta di un rimedio antichissimo poiché il latte permette di rilassare i muscolo e contiene triptofano e amino acidi che svolgono un’azione sedativa.

Il Miele: al latte potete aggiungere un cucchiaio di miele. Il glucosio infatti aiuta il cervello a smettere di produrre l'orexina un ormone che mantiene il corpo in allerta.

La Camomilla: per calmare l'inquietudine e rilassare i muscoli potete bere una tazza di camomilla che ha un effetto sedativo. Potete provare anche un tè passiflora o un tè di tiglio che inducono il sonno.

Il tacchino: a cena consumate del tacchino che contiene triptofano e serotonina. A cena dunque provate a mangiare un bel sandwich con pane integrale e tacchino.

Le patate: anche le patate svolgono un’ottima azione per indurre il sonno. Le patate infatti sono ottime per aiutare il corpo a servirsi degli aminoacidi per addormentarsi.

Le Banane: per addormentarvi in fretta e senza problemi potete mangiare a cena delle banane. Questa frutta infatti contiene serotonina, triptofano e magnesio che facilita il sonno.

Le Mandorle: questa frutta secca contiene magnesio che è un rilassante muscolare.

L’Avena: è un ottimo antidepressivo e tonico ottimo per combattere lo stress e aiutare a rilassarvi. Svolge infine un effetto tranquillante buono per trovare il sonno.

Social
Altro dal blog
Un sonno disturbato potrebbe precedere lo sviluppo di patologie neurodegenerative di 5-10 anni. Rivolgersi al neurologo è un importante atto di prevenzione.
NE PARLIAMO CON IL DOTTOR ALESSANDRO TARGHETTA
CONSIGLI PRATICI PER FAVORIRE UN BUON DORMIRE E LIBERARSI DALL'ANSIA
E' STATA REGISTRATA UNA RISPOSTA AUTOMATICA ED INCONSCIA A SUONI E LINGUAGGIO
Più che un disturbo, una vera patologia, ma l'odontoiatra può aiutarvi a trovare una soluzione.
'Seasonal Affective Desorder' è il nome della malinconia post ferie che, tra i sintomi più tipici, comprende un aumento dell’appetito e, di conseguenza, del nostro peso.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico