MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Otorinolaringoiatria   Salute e benessere  

Inconvenienti al mare

Come fai a stappare le orecchie dopo un tuffo


Hai la sensazione di avere le orecchie tappate dopo un tuffo in mare? È possibile che tu non abbia compensato bene, come dicono i sub nel loro gergo. Devi turarti il naso con le dita e spingere l'aria come se volessi farla uscire dalle orecchie.
Se il rimedio non funziona, può darsi che l'acqua sia penetrata nei condotti uditivi esterni, attraverso i padiglioni auricolari: nulla di preoccupante nella maggior parte dei casi. Ma alla lunga si possono verificare dolori, causati da un superficiale, benché fastidioso, mal d'orecchi a più serie infezioni o danni ai timpani. Ecco perché bisogna espellere ogni rimasuglio di acqua il prima possibile.
Come? «Inizia facendo dei semplici movimenti di rotazione e contrazione del braccio del lato interessato, tenendolo teso all'infuori», risponde Alberto Staffieri, otorinolaringoiatra all'Università di Padova. Se anche così l'orecchio non si stappa ecco come fare.

• Versa un po' d'acqua del rubinetto in un contagocce.
• Gira la testa in modo che l'orecchio interessato sia in alto.
• Versa alcune gocce nell'orecchio, attendi qualche secondo, capovolgi la testa rapidamente in modo che l'orecchio tappato sia rivolto verso terra.
• Ripeti l'operazione.
• Utile anche appoggiare l'orecchio su un cuscino. Al posto dell'acqua puoi usare le apposite gocce vendute in farmacia.

Se nessuno di questi sistemi ha avuto successo, rivolgiti all'otorino.
http://www.ok-salute.it

foto da: http://hackerdd.altervista.org

Social
Altro dal blog
La soluzione più nota è trattare le punture di meduse con l’urina: verità o falso mito estivo?
Certo che esiste un collegamento tra mare e salute, anche della tiroide, ma (sorpresa) non è l'aria carica di iodio a fare la differenza.
Mare e montagna presentano entrambi degli inconvenienti per chi soffre di ipertensione arteriosa, ma non è necessario rinunciare alle vacanze.
Indicazioni utili per garantire l'efficacia della lente a contatto e, al contempo, proteggere gli occhi da caldo, vento, batteri.
I CONSIGLI UTILI PER LIBERARE I CONDOTTI UDITIVI DALL'ACQUA ED EVITARE INFEZIONI E DANNI AI TIMPANI
Con Oblumi Tapp, il termometro digitale a infrarossi, provare la febbre in maniera precisa diventa una passeggiata anche per i tuoi bambini.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 35 | ESTATE 2019 Antonio Cairoli
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico