MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Genetica   Salute e benessere  

Infertilità e poliabortività: vivere serenamente la ricerca del bebè

Di: Dott.ssa Maria Dolores PERRONE

Infertilità e poliabortività: vivere serenamente la ricerca del bebè

L’importanza della consulenza genetica prima di cercare una gravidanza.

L’infertilità di coppia è un problema sempre più diffuso, che colpisce 1 coppia su 6. Circa il 10-15% delle infertilità maschili e l’8-10% delle infertilità femminili sono causate o associate ad alterazioni genetiche.

 

Perché scegliere di sottoporsi a una consulenza genetica preconcezionale?

La consulenza genetica nella coppia infertile è un importante punto di riferimento per far luce su l’eventuale causa genetica dell’infertilità attraverso l’ausilio dei test genetici. Le anomalie genetiche che incidono con una certa prevalenza e che hanno maggior impatto clinico sono rappresentate dalle alterazioni cromosomiche, dalle microdelezioni del braccio lungo del cromosoma Y e dalle mutazioni del gene della fibrosi cistica.  Escludere quindi la presenza di eventuali alterazioni di questo tipo può da un lato aiutare a capire la causa dell’infertilità, dall’altro intraprendere un più corretto percorso di procreazione assistita e cosa più importante evitare che nel nascituro possano occorrere condizioni patologiche derivanti da queste anomalie genetiche presenti nella coppia.

 

Quando la coppia, purtroppo, ha già uno storia di poliabortività cosa consiglia di fare?

Bisogna premettere che l’aborto spontaneo è un evento tutt’altro che raro, considerando che incorre nel 20% delle gravidanze. Qualora però l’episodio si ripeta, si configura una situazione che può avere alla base una anomalia genetica. L’aborto in questo caso può essere un evento che avviene spontaneamente per la presenza di anomalie nel DNA del feto ereditate in maniera anomala da un genitore “portatore” di un’alterazione in qualche modo silente in lui. È importante evidenziare questa predisposizione al fine di evitare il ripetersi di questa interruzione di gravidanza e soprattutto evitare che possa generarsi una condizione patologica nel feto che verrà concepito. 

 

Ha una indicazione da lasciare alle coppie che stanno pensando di avere un figlio?

Un ultimo consiglio importante può essere dato anche a chi cerca una gravidanza e non ha apparenti fattori di rischio. Esistono malattie genetiche di cui si può essere portatori sani (es. fibrosi cistica) con una probabilità elevata pur non avendo familiarità per la patologia. Ciò può determinare nella coppia un rischio di generare un figlio con quella malattia. La consulenza genetica permette di spiegare ciò alla coppia e di procedere con dei test preconcezionali che permettono di ridurre drasticamente questo rischio.

Dott.ssa Maria Dolores Perrone - Genetista
Hai bisogno di un consulto in
Genetica
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott.ssa Maria Dolores PERRONE    
Altro dal blog
Tra tutti i difetti visivi, la miopia è quello più diffuso ed è in costante, esponenziale aumento
In caso di familiarità per tumori come il carcinoma della mammella o del colon-retto, la consulenza genetica gioca un ruolo prezioso nella fase di prevenzione.
La consulenza genetica è uno strumento utile per individuare il rischio genetico individuale, di coppia o all'interno di una famiglia.
Se esistono nella coppia dei rischi legati ad alterazioni cromosomiche o geniche, la consulenza genetica può fornire una diagnosi accurata.
Fattori ambientali e genetici possono essere responsabili della variabilità nella risposta dell'individuo a un farmaco. La farmacogenetica ne studia le cause.
Molti dei dubbi che nutriamo sulla fecondazione assistita sono privi di fondamento. Vediamone alcuni
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico