MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Gastroenterologia   Salute e benessere  

LA COLONSCOPIA PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL COLON

Dott. Fabio Monica - Gastroenterologo a Treviso
Dott. Fabio MONICA
 26 Settembre 2012

Il cancro del colon è molto diffuso ma si può prevenire se individuato per tempo.


Grazie alla colonscopia è possibile procedere alla eliminazione e asportazione dei polipi che sono le lesioni che precedono l’insorgenza del cancro”. Lo spiega il dottor Monica, che dal marzo del 2010 esegue la gastroscopia e la colonscopia anche nella day surgery del Centro di Medicina di Treviso.

Perché non ci si sottopone volentieri alla colonscopia? Molte persone hanno ancora l’idea che la pratica sia molto dolorosa. Tuttavia le strumentazioni di cui disponiamo e l’abilità del medico consentono di ridurre al minimo il fastidio/dolore che si può provare. Utilizziamo tecnologie molto avanzate, endoscopi dalle dimensioni ridotte, che grazie ad una telecamera consentono la proiezione dell’immagine su uno schermo di gran- di dimensioni e ad altissima risoluzione e quindi consentono al medico di intervenire con la massima accuratezza.

Infine, la presenza di un ambiente medico adeguato e confortevole, la certezza dei tempi d’attesa ed un trattamento persona- lizzato contribuiscono a mettere a proprio agio il paziente”.

C’è un modo per tranquillizzare maggiormente il paziente? Grazie alla sedazione cosciente, in respiro spontaneo, il paziente riesce oggi ad affrontare in maniera tranquilla la colonscopia. Si utilizzano farmaci che agiscono sul dolore e sedativi che danno un’amnesia retrograda, lasciando al paziente un ricordo sereno dell’intervento e consentendogli di accettare meglio per il futuro ulteriori eventuali controlli.

Se il paziente lo richiede, nella day surgery

del Centro di Medicina è possibile avvalersi del supporto dell’anestesista per una sedazione profonda.

Come ci si prepara alla colonscopia?

Per consentire di esplorare bene tutto il colon, è fondamentale fare una buona pulizia intestinale, evitando frutta e verdura nei 3 giorni che precedono l’esame e assumendo tutti i 4 litri di una preparazione standard, il giorno prima dell’esame. L’assunzione può essere suddivisa anche in 2 volte, con risultati analoghi, e in situazioni particolari possono essere consigliati preparati con ridotto quantitativo.

Perché sottoporsi spontaneamente alla colonscopia? Per prevenire diverticoli, polipi e tumori, malattie infiammatorie croniche intestinali, come la rettocolite ulcerosa o il morbo di Chron. Questo vale soprattutto per persone con più di 45-50 anni, a maggior ragione se anche con familiari che hanno già avuto il cancro al colon, per il maggio- re rischio di sviluppare la stessa malattia. Nel corso dell’esame non solo si possono diagnosticare, ma anche asportare i polipi che sono i precursori del tumore, interrompendo l’evoluzione delle malattia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MEDICINA MODERNA

Social
Altro dal blog
LA COLONSCOPIA:UN ESAME CONSIGLIATO A TUTTI DOPO I 50 ANNI
Si effettuano prelievi il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 7.30 alle 9.30
Oltre 60 giocatrici di 6 squadre di diverse categorie (serie B, serie C e serie D calcio femminile) al video “Gioca d’anticipo scendi in campo con la prevenzione” che ora vuole diventare virale
Le apparecchiature della sala laser sono l’eccellenza oggi disponibile attivo dal mese di settembre
Possibilità di pianificare al dettaglio l’intervento e ripresa più rapida i maggiori vantaggi
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 35 | ESTATE 2019 Antonio Cairoli
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico