MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Bambini   Dermatologia   Pediatria  

La dermatite atopica nei bambini

Dott.ssa Ilaria Romano - Dermatologa a Treviso e Montebelluna
Dott.ssa Ilaria ROMANO
 12 Gennaio 2017

La dermatite atopica nei bambini

Patologia infiammatoria cronica della pelle, si presenta in tenera età accompagnata da un fastidioso prurito e secchezza cutanea.

La dermatite atopica è una patologia infiammatoria cronica della pelle, che si presenta accompagnata da un intenso prurito.

Esordisce solitamente nei primi mesi di vita con secchezza cutanea e chiazze di dermatite localizzate al cuoio capelluto, volto e arti; con la crescita del bambino, le lesioni eczematose interessano prevalentemente le grandi pieghe (pieghe dei gomiti e delle ginocchia). 

Il prurito, spesso intenso, può provocare disturbi del sonno e irrequietezza e il conseguente grattamento mantiene a sua volta l’infiammazione. La malattia ha tipicamente un andamento cronico-recidivante, ossia è caratterizzata dall’alternarsi di fasi di peggioramento e periodi di remissione. Nella maggior parte dei casi la dermatite atopica diminuisce d’intensità con la crescita.


L’eczema è causato da un’allergia?

Solitamente no. I bambini affetti da dermatite atopica hanno una cute costituzionalmente ipersensibile che reagisce a svariati stimoli ambientali come allergeni inalanti perenni e stagionali, alimentari, da contatto, infezioni, stress emotivi. Alcuni cibi cosiddetti istamino-liberatori (come pomodoro, formaggi stagionati, cioccolato) possono aumentare l’infiammazione e il prurito con un meccanismo non allergico.

La presenza di un’allergia alimentare va ricercata solo in casi selezionati come in presenza di sintomi digestivi o di disturbi della crescita e va documentata con test validati scientificamente. È scorretto intraprendere diete di eliminazione senza aver prima seguito un corretto iter diagnostico.
 

La cura della dermatite atopica

Non è possibile attuare una terapia univoca in tutti i pazienti affetti da dermatite atopica. Ogni protocollo terapeutico viene infatti scelto dal dermatologo in base al grado di severità della malattia, al tipo di lesioni e all’età del paziente.


L'importanza di una corretta igiene e gestione degli ambienti domestici

Oltre alla terapia farmacologica indispensabile per trattare la fase acuta, è necessario seguire quotidianamente dei semplici ma importanti consigli:
detergere la cute con detergenti oleosi o saponi-non saponi poco schiumogeni;
asciugare la pelle tamponandola delicatamente senza strofinare;
• applicare con regolarità su tutta la superficie corporea un emolliente specifico capace di ripristinare la funzione “barriera” della pelle e di ridurre la frequenza e l’intensità delle recidive;
• mantenere sempre corte le unghie del bambino per evitare lesioni da grattamento;
• usare indumenti di cotone chiaro a contatto con la pelle lavati senza additivi o ammorbidente e risciacquati abbondantemente;
• in casa non riscaldare troppo gli ambienti, arieggiare regolarmente le stanze, eliminare la polvere, preferire le superfici lisce e lavabili, limitare la presenza di peluche, evitare il fumo di sigaretta.

Vivere bene con l’eczema, oggi, si può.
Social
Dott.ssa Ilaria Romano - Dermatologa a Treviso e Montebelluna
Hai bisogno di un consulto in
Dermatologia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott.ssa Ilaria ROMANO    
Altro dal blog
Corretta idratazione, sane abitudini di vita e protezione solare per una pelle sempre giovane e bella.
PROGETTA UNA FOTOCAMERA AD ALTISSIMA RISOLUZIONE IN GRADO DI IDENTIFICARE MICROLESIONI
UN INESTETISMO TIPICO DELL’INVECCHIAMENTO
LA MAPPATURA DIGITALE PER SALVAGUARDARE LA SALUTE DEL PAZIENTE
Restituire alla pelle la sua vitalità e turgore è possibile grazie a iniezioni di acido ialuronico libero, cioè non cross-linkato.
L’incontro aperto al pubblico si terrà venerdì 16 novembre nell’Aula Magna scuola media “Manzoni”: interverranno gli specialisti Alessandro Targhetta omeopata, nutrizionista e Ilaria Romano dermatologa
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico