MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Podologia   Salute e benessere  

La salute di piedi e unghie

Di:
Dott. Andrea VECCHIATO

La salute di piedi e unghie

Alla scoperta di una figura poco conosciuta, il podologo.

Spesso, tendiamo a dare per scontati il benessere e la salute dei nostri piedi. Eppure, le patologie che alterano questo equilibrio possono condizionare molto le nostre attività quotidiane. Per la particolarità di alcune problematiche che colpiscono il piede, talvolta legate ad un disturbo sistemico, rivolgersi al podologo può essere molto utile.
 

Chi è il podologo?

Il podologo è l'operatore sanitario che tratta direttamente, dopo esame obiettivo del piede, le callosità, le unghie ipertrofiche, deformi e incarnite, nonché il piede doloroso. I metodi che usa sono assolutamente non invasivi, ortesici e idromassoterapici. Su prescrizione medica, il podologo previene e svolge la medicazione delle ulcerazioni e delle verruche del piede, e individua e segnala al medico le sospette condizioni patologiche che richiedono un approfondimento diagnostico.
 

Quali sono le patologie dermatologiche che possono interessare i piedi? 

Calli e verruche sono le più frequenti, e possono causare un dolore tale da modificare il cammino. Un altro disturbo comune è l'unghia incarnita, per la quale il podologo interviene con metodica non dolorosa. L'onicomicosi (micosi alle unghie) è un'infezione fungina che viene generalmente trattata con un approccio errato, con cure lunghe o inefficaci: è invece necessario l'esame colturale per impostare una terapia corretta. Alcune patologie sistemiche, come l'artrosi e la psoriasi, possono alterare la crescita dell'unghia portando a variazioni di colore, forma e spessore. 



 

Come affronta, invece, le alterazioni meccaniche del piede e del cammino?

Il podologo è in grado di compiere una valutazione completa sulle alterazioni intrinseche del piede e un'analisi della dinamica del passo. In tal modo, può individuare deformità del piede, come piede piatto e piede cavo, che possono provocare vari disturbi tra cui la fascite plantare, le metatarsalgie, l'alluce valgo/rigido e le tendiniti, per i quali il podologo può realizzare ortesi plantari su misura correttive e/o compensative. Il plantare può correggere il cammino già in precoce età, prevenendo manifestazioni patologiche tipiche del giovane e dell’adulto. Quando l’intento non è la correzione, ad esempio nell’anziano, l’ortesi plantare mira ad alleviare la sintomatologia dolorosa.

 

Un importante ruolo del podologo è correlato al trattamento del piede diabetico. Di cosa si tratta e come si interviene?

Il diabete è una malattia subdola di notevole interesse podologico, per la quale la prevenzione gioca un ruolo chiave. L’insensibilità tattile e dolorifica che questa patologia provoca alle estremità inferiori può far evolvere una semplice callosità in un’ulcera che, se si infetta, può esitare in gangrena ed infine in amputazione. I controlli periodici dal podologo, personalizzati in base allo stato di salute del paziente, diventano pertanto fondamentali per rimuovere tutti quei fattori di rischio che, se trascurati, possono dare esiti infausti.

Altro dal blog
Valutare l’appoggio plantare è fondamentale per mantenere uno stato di salute ottimale.
Problema comune, facilmente risolvibile se ci si affida a un medico specializzato in podologia.
Capita che alcuni dei nostri muscoli lavorino eccessivamente senza che noi ce ne rendiamo conto. Il risultato è una forte spossatezza alla quale non sappiamo dare spiegazione.
Via libera ai piedi nudi, che aiutano a migliorare equilibrio, stabilità, sensorialità.
Se il mal di schiena o il dolore cervicale diventa persistente ed invalidante va presa in considerazione la chirurgia mini-invasiva o quella percutanea.
Visita ortopedica, valutazione posturologica e rieducazione funzionale sono il percorso consigliato per risolvere lesioni e traumi anche recidivanti.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico