MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Alimentazione   Scienza dell'alimentazione   Sport  

Maratoneta o velocista? Te lo dice il DNA

Dott. Paolo Favretto - Dietologo Clinico
Dott. Paolo FAVRETTO
 12 Novembre 2015

correlazione tra sport e analisi del DNA

Il test nutrigenetico ci permette di capire per quali sport siamo più adatti e come migliorare le nostre performance.

La nutrigenetica ci consente oggi di conoscere le caratteristiche specifiche del nostro DNA, i fattori di rischio correlati, l'alimentazione e lo sport più adatti a noi: tutte indicazioni utili per mantenere uno stato di salute ideale e per prevenire varie patologie.

La letteratura scientifica rende continuamente disponibili nuove informazioni sull'associazione tra le varianti genetiche proprie della persona e le sue capacità ad adattarsi meglio alle diverse tipologie di attività sportiva ed al tipo di preparazione specifica, grazie al test nutrigenetico.

Questi parametri biomolecolari vengono già utilizzati da varie squadre e club sportivi per ottimizzare le performance dei loro atleti.

Attualmente, questa valutazione è possibile anche per chiunque non sia atleta professionista ma desideri comunque migliorare il proprio impegno sportivo. Il nostro DNA è il miglior personal trainer di noi stessi: un semplice prelievo di saliva ci può dire quanto ci dobbiamo allenare, cosa mangiare e qual è lo sport più adatto alle nostre caratteristiche muscolari.  

Grazie a questo test, possiamo scoprire se i nostri muscoli sono quelli del maratoneta, con molte fibre rosse adatte alla resistenza, o quelle potenti più adatte allo scattista. Ma non finisce qui: l’esame è anche in grado di valutare altri aspetti molto importanti come la capacità di metabolizzare i grassi e la capacità anti-infiammatoria dei nostri tendini e muscoli. Di conseguenza, ci fornisce indicazioni utili su quali siano i carichi di lavoro più adatti per evitare problemi fisici, ma anche sugli alimenti più adatti per rafforzare la muscolatura.

L'esame genetico, infatti, fornisce anche informazioni fondamentali riguardo l'aspetto nutrizionale: i cibi sono la “benzina” dei nostri muscoli, quindi potremo conoscere le nostre “idoneità alimentari”, ossia gli alimenti meglio assorbiti dall'organismo, quelli che potenziano la nostra performance sportiva e quelli che invece possono causare dei disturbi.

Oltre al test “base”, esistono già degli esami specifici per tipologia di sport: già attiva la valutazione dei ciclisti, che permette di modulare in modo altamente personalizzato la preparazione a seconda della predisposizione fisica allo sprint piuttosto che alla resistenza; altri test sono in via di completamento, ad esempio, per i subacquei e i maratoneti.


Per saperne di più sul test nutrigenetico o prenotare la visita, contatta il Dott. Favretto: paolo.favretto@medicinamoderna.tv
Social
Dott. Paolo Favretto - Dietologo Clinico
Hai bisogno di un consulto in
Scienza dell'Alimentazione
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott. Paolo FAVRETTO    
Altro dal blog
Avvicinandosi alla menopausa è fondamentale porre attenzione alla propria alimentazione per prevenire o minimizzare alcuni disturbi che possono insorgere.
Se l'obesità è una malattia cronica, dobbiamo trattarla come una malattia cronica.
Spesso l’anziano cura la dieta meglio del giovane, perché ha capito quanto sia importante mangiar bene per stare in forma e prevenire le malattie.
L’importanza della consulenza genetica prima di cercare una gravidanza.
Tra tutti i difetti visivi, la miopia è quello più diffuso ed è in costante, esponenziale aumento
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 35 | ESTATE 2019 Antonio Cairoli
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico