MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Bellezza   Dermatologia   Dermatologia e Medicina Estetica   Salute e benessere  

MEDICINA ESTETICA | PELLE PIÙ GIOVANE

CON LA BIORIVITALIZZAZIONE CUTANEA


L’invecchiamento cutaneo prende il via attorno ai 30 anni e prosegue, in maniera più o meno accentuata, per il resto della vita. Pur trattandosi di un evento inevitabile e naturale, l’invecchiamento del viso desta da sempre forti preoccupazioni, anche perché si sa, il volto è il nostro biglietto da visita. Il laser frazionato, lavora ad una frequenza di 1550 nanometri ed agisce "bruciando" le cellule in profondità e stimolando la produzione di quelle nuove, eseguendo cioè il cosiddetto skin resurfacing. La particolarità di questo laser è quella di agire in profondità senza danneggiare i tessuti sovrastanti. Il raggio laser viene guidato artificialmente verso la zona da trattare. Nel corso del trattamento le fibre collagene si ritraggono, provocando una maggior tensione della cute; i successivi processi di guarigione inducono la produzione di nuovo collagene in profondità nella pelle. La profondità d’azione dello strumento è proporzionale all'estensione e gravità del danno da trattare. Il laser frazionato interviene eliminando le cellule morte o invecchiate e promuovendo la crescita di nuove cellule nel derma e dell'epidermide. Avviene così una sorta di levigazione cutanea che permette eliminare le rughe, ridurre sensibilmente le cicatrici dovute all'acne, eliminando anche macchie e capillari, oltre a ringiovanire la pelle di viso e collo, ma anche petto e arti. La breve durata del trattamento, 20-30 minuti circa consente di effettuarlo anche in pausa pranzo. Prima dell'esecuzione si applica una leggera crema anestetica che limita il senso di bruciore e arrossamento (sintomi che scompaiono in breve tempo, mentre i risultato appaiono dopo un mese circa, quando riparte la produzione di collagene). Questo tipo di laser non è solitamente indicato per le pelli molto chiare o quelle con infezioni in corso, ma al contrario mostra un'efficacia straordinaria sulle pelli scure. Esiste anche un'importante variante: il laser CO2 che agisce invece tramite infrarossi surriscaldando l'acqua presente nelle cellule facendole vaporizzare ed esplodere. Questa terapia è particolarmente indicata per rimuovere pigmentazioni della pelle, macchie, rughe e cicatrici. I vantaggi del CO2 sono un minor danno termico e infiammatorio e una guarigione più rapida.

www.mosgroup.it - mosgroupmedicalmarketing.com

Social
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico