MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Medicina generale   Psicologia, psichiatria, sessuologia   Salute e benessere  

Metodo Furter: patologie trattabili

Dott. Paolo Milan - Psicoterapeuta a Montebelluna
Dott. Paolo MILAN
 12 Ottobre 2015

La medicina manuale è indicata per svariate patologie croniche e per il trattamento di stati di stress.

Il metodo Furter rappresenta un approccio innovativo nella cura di malattie croniche e come rimedio agli effetti dello stress.

 

Quali sono, esattamente, le patologie croniche per le quali è indicato questo trattamento?
La medicina manuale è indicata in un gran numero di patologie croniche, quelle che più rispondono sono: circa l’80% delle patologie dell’apparato locomotore (lombalgie, dolori cervicali, tunnel carpale, ecc), cefalee, colonpatie (coliti, colon irritabile, ecc.), gastropatie (comprese le ernie jatali), sinusiti, aritmie cardiache, malattie psico-somatiche e in tutti i dolori che non hanno una chiara diagnosi strumentale e spesso vengono etichettati come “da stress” o ansiosi. Un ambito interessante è il trattamento dei dolori alla schiena che molte donne hanno negli ultimi mesi di gravidanza.

 

Esistono controindicazioni?
Controindicazioni assolute sono ovviamente problematiche gravi in atto, come l'infarto, l’embolia, infezioni; controindicazioni relative sono l’utilizzo di anticoagulanti, malattie della pelle nella zona da trattare o interventi chirurgici recenti in queste situazioni si deve valutare caso per caso l’applicabilità del metodo.

 

Vuoi saperne di più sul metodo Furter? Contatta il Dottor Milan

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MEDICINA MODERNA

Social
Altro dal blog
Dalla salute generale, all'umore, camminare apporta benefici che non ci si immagina nemmeno!
Le motivazioni possono essere varie e in particolare la causa non è mai una sola.
In questi tempi sempre di corsa tra mille impegni, siamo certi di sapere davvero quanto male ci fa lo stress? Un ciclo di incontri per creare consapevolezza.
Curando le alterazioni nell’organismo anche attraverso lo stile di vita.
Non basta consumare abbondante frutta e verdura, è anche necessario variare l'alimentazione per ridurre il rischio di malattie croniche.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
MEDICINA MODERNA N° 34 | PRIMAVERA 2019 Caterina Murino
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico