MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione

Padova, Villa Maria raddoppia nei prossimi 4 anni

Il 23 settembre è stato annunciato un ulteriore ampliamento che porterà, nel giro di pochi anni, a poter offrire alla cittadinanza padovana un centro di ortopedia da 13mila metri quadri.

Padova, Villa Maria raddoppia nei prossimi 4 anni
In pochi anni la Casa di cura convenzionata Villa Maria di Padova raddoppierà i suoi spazi, passando dagli attuali 7.000 a 13.000 metri quadrati. Una delle eccellenze della sanità padovana, situata ad un chilometro dal Santo, potrà così fornire nuovi e più organizzati servizi alla città ed al comprensorio. L’annuncio questa mattina all’inaugurazione dei lavori di restauro della storica struttura padovana, fondata nel 1956 dal dott. Luigi Volpe e dal 2013 entrata a far parte del Gruppo Centro di medicina, una rete di strutture sanitarie private e convenzionate con sedi nelle province di Treviso, Venezia, Vicenza, Verona, Padova e Belluno.

palco all'evento di inaugurazione del restyling di Casa di Cura Villa Maria
 
Ben 9 i milioni di euro di investimento, per un cantiere durato poco più di tre anni. Il taglio del nastro alla presenza di importanti autorità, dal vicario del vescovo monsignor Giuliano Zatti al Direttore Sanitario della Ulss 6 Euganea Dr.ssa Patrizia Benini, il sindaco di Padova Sergio Giordani, il presidente della V commissione regionale sanità Fabrizio Boron e l’assessore regionale ai servizi sociali Manuela Lanzarin. Per la proprietà erano presenti la presidente Paola Quartapelle, il professor Maurizio Cosimelli e l’amministratore delegato Vincenzo Papes.

immagine delle autorità presenti all'inaugurazione del restyling di Villa Maria a Padova il 23 settembre 2017
 
I numeri della casa di cura Villa Maria: 140 posti letto autorizzati di cui 101 accreditati; 1.500 i ricoveri; 30 mila giornate di degenza annue; 160 addetti tra personale sanitario (110) e medici specialisti (50); 120 mila prestazioni annue per i servizi di  poliambulatorio specialistico, radiologia e laboratorio analisi; 2 sale operatorie (8 le branche chirurgiche autorizzate con ricovero: Ortopedica, Oculistica, Urologica, Day surgery, Vascolare, Chirurgia generale, Chirurgia plastica, Otorinolaringoiatrica ORL).
 
Un investimento di 9 milioni di euro importante contestuale, in questo ultimo anno, all’acquisizione di due strutture esterne: il poliambulatorio specialistico privato ex San Giovanni in via Valeggio ed il Centro Ex Static Padova. Nato nel 1974, l’ ex Static Padova in via Pelizzo eroga servizi convenzionati e privati di chiropratica, fisioterapia, fisiochinesiterapia e riabilitazione, radiologia, cardiologia, ecografia, neurologia e dermatologia. Queste due strutture contano su 20 dipendenti, 70 medici specialisti e 12 tra fisioterapisti e chiropratici.
Nei prossimi mesi si vedrà un ulteriore potenziamento tecnologico presso il Servizio di Radiologia della Casa di cura, con una nuova TAC e una nuova risonanza magnetica.

taglio del nastro a Casa di Cura Villa Maria, Padova, il 23 settembre 2017
 
L’evento inaugurativo del restyling della Casa di Cura ha consentito all’amministratore delegato Vincenzo Papes di presentare in anteprima quello che sarà il progetto di ampliamento che nei prossimi 4 anni porterà Villa Maria a raddoppiare spazi e servizi nell’area adiacente.

Il progetto firmato dallo Studio Mario Mazzer Architects prevede la realizzazione di un nuovo blocco collegato alla Casa di cura da due corpi di fabbrica con un investimento di 12 milioni di euro. Il nuovo fabbricato avrà una forte connotazione tecnologica, un green building di 3 piani per una superficie di 6 mila metri quadrati, che sommati agli attuali 7 porterà a 13 mila metri quadrati la superficie totale.

In tempi in cui l’evoluzione della Sanità richiede centri di eccellenza e strutture con alti standard qualitativi, l’Amministrazione della Casa di cura Villa Maria, presieduta da Paola Quartapelle, ha affidato all’amministratore delegato Vincenzo Papes un cronoprogramma serrato, per dare respiro e organizzazione ai servizi che la clinica offre, aumentando la dotazione di ambulatori, concentrando le sale operatorie e dando maggiore espansione a quella vocazione naturale della clinica di centro di specializzazione ortopedica sia chirurgica che riabilitativa.
Saranno infine realizzati circa 200 posti auto. Uno sviluppo che porterà una riorganizzazione della viabilità interna al quartiere ed una più generale riqualificazione urbanistica dello stesso, a ridosso del centro storico e ben servito dai mezzi pubblici.

L’intervento, in particolare, consentirà un incremento di forza lavoro di oltre 50 nuove assunzioni.

signore leggono Medicina Moderna durante l'evento di inaugurazione del restyling di Casa di Cura Villa Maria a Padova
 
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 62.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv