MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione

Parkinson e parkinsonismi, il valore della diagnosi

Alcune patologie presentano una sintomatologia iniziale simile al morbo di Parkinson. Per questo, la fase diagnostica è fondamentale.

Parkinson e parkinsonismi, il valore della diagnosi
Alcune patologie mostrano una sintomatologia in parte sovrapponibile a quella del Parkinson, soprattutto in fase iniziale.

Vanno pertanto escluse, in fase diagnostica, le patologie che presentano sintomi simili. In particolare, esistono i cosiddetti “parkinsonismi primari” associati a varie altre patologie quali MSA (Atrofia Multi Sistemica), PSP-P (Paralisi Sopranucleare Progressiva), CBD (Degenerazione Cortico-Basale) ed altri tipi di parkinsonismo associati ad esempio a terapie farmacologiche (jatrogeni) o ad idrocefalo normoteso

Nelle prime fasi, la diagnosi differenziale riveste un ruolo di primaria importanza per poter poi intraprendere un adeguato decorso farmacologico e riabilitativo. A questo scopo, si inizia con la raccolta dei dati clinici del paziente e la valutazione dei sintomi neurologici, per poi procedere con eventuali esami strumentali ove necessario: risonanza magnetica nucleare, scintigrafia e PET cerebrali, scintigrafia del miocardio.
 
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 62.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv