MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Alimentazione   Cardiologia   Salute e benessere  

SALE E FARMACI EFFERVESCENTI

QUALI CONSEGUENZE PUÒ CAUSARE L'ECCESSO DI SODIO?


Sono amati soprattutto da chi fatica a "buttare giù" compresse e capsule, ma i farmaci effervescenti o solubili sono diffusissimi tra tutta la popolazione. Attenzione però che spesso nascondono nella loro composizione un eccessivo apporto di sodio. Contengono insomma troppo sale.

E troppo sale, che normalmente si cerca di limitare nella dieta quotidiana, può significare un maggiore rischio di ictus e infarti. Lo sostiene un vasto studio della University of Dundee, pubblicato sul British Medical Journal. Pare infatti che assumere le preparazioni effervescenti di molti farmaci comuni aumenti di circa il 16% il rischio di attacchi di cuore e di altri problemi cardiovascolari. La percentuale è calcolata rispetto a pazienti che assumono i medesimi farmaci ma nella forma non effervescente.

Appare in ogni caso opportuno che chi deve seguire una dieta povera di sodio, ad esempio chi soffre di ipertensione, faccia attenzione alla quantità e alla frequenza con la quale assume medicinali effervescenti.

Fonte Ansa

Altro dal blog
Il fegato svolge numerose funzioni fondamentali per il nostro organismo, e va mantenuto sempre in salute. Per depurarlo, occhio ai farmaci e all'alimentazione.
Le "Pillole" della nostra esperta Dott.ssa Laura Martinelli
Soprattutto se la riduzione del sale avviene gradualmente, essa è applicabile con relativa semplicità.
Più che un disturbo, una vera patologia, ma l'odontoiatra può aiutarvi a trovare una soluzione.
Un sistema innovativo per la riabilitazione motoria e cognitiva di pazienti colpiti da ictus, sclerosi multipla o Parkinson, dove il gioco diventa terapia.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico