MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Fisiatria   Ginecologia-ostetricia e urologia   Radiologia   Salute e benessere   Tecnologia  

San Donà di Piave

Adesione piena alla iniziativa contro l’osteoporosi


Si è conclusa oggi a San Donà di Piave l'iniziativa avviata dal Centro di Medicina, che ha aderito alla giornata mondiale contro l’osteoporosi (la giornata cade il 20 ottobre). Una giornata e mezza di visite specialistiche ed esami di diagnostica (densitometria ossea, con apparecchiatura DEXA) a titolo gratuito per le pazienti del territorio, distribuita nelle tre sedi di Treviso, Conegliano e San Donà di Piave. “L’iniziativa è stata accolta con gradimento dalle pazienti, tutte donne, che hanno usufruito del servizio gratuitamente. E' stato molto apprezzato il fatto di aver ripetuto l'iniziativa nelle diverse sedi, agevolando gli spostamenti – spiega l’amministratore delegato, Vincenzo Papes – visto l’esito dell’iniziativa siamo certi che sarà ripetuta anche il prossimo anno, arricchita di nuovi contenuti e servizi per dare ancora più enfasi alla lotta contro l’osteoporosi. Ringrazio i medici, i tecnici ed il nostro personale interno che l'hanno resa possibile". Grazie alla presenza di un’apparecchiatura di ultima generazione (la Densitometria Ossea DEXA), il Centro di Medicina effettua ogni anno circa 2.500 esami l’anno per la diagnosi dell’osteoporosi. “Un paziente affetto da osteoporosi ha le ossa più deboli. Le fratture più frequenti sono quelle vertebrali. Molte volte, ovvero nella metà dei casi, le pazienti non sanno di averle. Se ne accorgono, per l’appunto, facendo una radiografia o una densitometria. Per questo è fondamentale la prevenzione, soprattutto se lo stile di vita o la familiarità ci danno indicazioni importanti sulle probabilità di rischio – spiega il dottor Claudio Dotta (IN FOTO), endocrinologo, che ha aderito all'iniziativa insieme alla dottoressa Maria Rosa Orlando – Tra le fratture più gravi dobbiamo naturalmente citare quelle del femore, che colpiscono in modo particolare le persone anziane. Spesso comportano un ricovero e il ricorso ad una protesi, con una incidenza sulla mortalità successiva molto elevata. Il 20% di queste pazienti infatti muore entro l’anno. Per questo è fondamentale prevenire questo evento così come il ripetersi dell’evento stesso. Le pazienti già fratturate che non si sono sottoposte a terapia hanno infatti un rischio 5 volte maggiore di fratturarsi una seconda volta” L’iniziativa si inserisce nelle “Giornate di Prevenzione del Centro di Medicina” per diffondere presso la cittadinanza la cultura della prevenzione ed una corretta informazione sui temi della salute.
Social
Altro dal blog
La densitometria ossea, con una dose minima di raggi X, è in grado di confermare un eventuale dubbio diagnostico di fragilità ossea.
La popolazione invecchia e l'osteoporosi cresce, e con essa anche le fratture.
È errore molto comune credere che l'osteoporosi colpisca solo le donne. In realtà questa patologia affligge anche milioni di uomini in tutto il mondo, con conseguenze spesso molto gravi.
A Treviso, Conegliano e Padova i medici si mettono a disposizione per sensibilizzare su una patologia tanto insidiosa quanto sottovalutata.
A Conegliano, Treviso e Padova, densitometria ossea gratuita per sensibilizzare sulla prevenzione dell'osteoporosi.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico