MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione

Stravizi estivi a tavola: Oltre il 52 per cento degli italiani in sovrappeso è alla ricerca della dieta perfetta.

Dini: “Vi spiego come la dieta del sondino può ridurre il senso di fame e determinare uno stato di benessere”


E' tempo di fare i conti con la bilancia dopo l'estate 2012. Dagli stravizi estivi gli italiani ne escono K.O. Con la fine delle vacanze oltre la metà degli italiani (il 52 per cento) ha la necessità di smaltire due o tre chili in più accumulati a causa delle abbuffate a tavola. È quanto emerge da una indagine condotta dalla Coldiretti. Inoltre, solo il 23 per cento si sente in perfetta forma, grazie all'alternanza di sport e attività fisica al buon mangiare.
“Solo il 2 per cento degli italiani è dimagrito - precisa la Coldiretti - perché ha sofferto la mancanza di cibi adeguati al proprio gusto nel luogo di villeggiatura, mentre il 23 per cento si dice non interessato al proprio peso perché il riposo, durante l'estate, era la cosa più importante. Con il rientro dalle ferie sono quindi in molti - sottolinea la Coldiretti - a cercare di recuperare la forma perduta con l'attività fisica ma anche con la corretta alimentazione e il ricorso alle diete.”
Ma quale dieta seguire tra le centinaia di proposte che imperversano nel web? La dieta del sondino è rivoluzionaria nel suo genere. E molti specialisti la consigliano per ritrovare il giusto equilibrio con se stessi ed il proprio corpo al rientro dalle ferie.
“Dopo il relax delle vacanze estive è facile ritrovarsi a dover fare i conti con qualche chilo di troppo – sottolinea il professor Mario Dini, specialista di Chirurgia Plastica ed Estetica a Firenze e Milano - Il sovrappeso e l’obesità possono indurre pressione alta, malattie cardiache, diabete, difficoltà respiratorie. Conseguenza di qualche chilo di troppo sono la comparsa di accumuli adiposi in aree critiche, quali circonferenza vita, fianchi e cosce. Le tradizionali diete dimagranti richiedono un notevole sforzo in termini di volontà e di energia e frequentemente vengono abbandonate dopo un breve periodo di tempo con un rapido recupero del peso perduto. Tutto questo genera delusione e bassa autostima.”
“Una valida alternativa medica – incalza Dini - è la dieta del sondino. Si tratta di un percorso nutrizionale che obbliga il paziente ad una vera e propria interruzione dell’assunzione di cibo. La nutrizione avviene mediante un tubicino flessibile di pochi millimetri di diametro, inserito in maniera del tutto indolore, da personale medico specializzato. Questo è collegato ad una piccola pompa che somministra una soluzione proteica integrata con vitamine e sali minerali opportunamente solubilizzato in acqua che porta all’utilizzazione di grassi di deposito come fonte di energia e alla conseguente formazione di corpi chetonici nell’organismo. Questi ultimi, in quantità controllate, riducono il senso di fame e determinano uno stato di euforia e benessere. Si tratta di una dieta rivoluzionaria che fa perdere solo grasso e non interessa la massa magra (la parte muscolare) o la parte liquida.” ??“Ogni ciclo di trattamento dura otto-dieci giorni. Durante il primo ciclo – conclude Dini - si ha una perdita di peso pari a circa il dieci per cento del proprio peso corporeo. Al primo ciclo di dieta del sondino, a cui ne possono seguire altri fino al raggiungimento del peso desiderato, si associa un periodo di dieta controllata e un eventuale supporto psicologico unito alla rieducazione alimentare.”

Per info – Studio Headline 338.5642777 338.7479944
foto:altopascio.info

Social
Altro dal blog
Combattere l'infiammazione cronica attraverso l'alimentazione.
È la novità del momento, e sembra adatta sia al dimagrimento che a scopo terapeutico. Scopriamone le peculiarità.
Sana alimentazione significa essere in grado di scegliere consapevolmente gli alimenti che ci fanno bene.
Le motivazioni possono essere varie e in particolare la causa non è mai una sola.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico