MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione

La medicina dello Sport tutela la salute con un’attività fisica protetta

E’ sempre bene un approccio medicale prima di iniziare qualsiasi tipo di attività motoria

La medicina dello Sport tutela la salute con un’attività fisica protetta

L’attività fisica, è ormai risaputo, migliora la qualità della vita perché fa bene a mente e corpo:  riduce la morbilità e la mortalità di alcune malattie cardiovascolari e il rischio di sviluppare altre malattie croniche come l’obesità, l’osteoporosi, il diabete, la depressione e alcuni tumori. 

Per questi motivi, anche le istituzioni sanitarie e le società scientifiche consapevoli dell’efficacia dell’attività fisica come mezzo preventivo e terapeutico fisiologico, ne raccomandano la pratica regolare, ma nonostante ciò, in Italia il 30% degli adulti tra 18 e 69 anni svolge, nella vita quotidiana, meno attività fisica di quanto è raccomandato e può essere definito sedentario. 

Dottor Carrozza, ma perché è sempre bene importante sottoporsi a una visita medica? 

Vi sono però possibili rischi legati all’attività fisica se sono presenti patologie misconosciute spesso paucisintomatiche e asintomatiche. Il medico dello sport ha un ruolo fondamentale di tutela della salute e prevenzione eseguendo un adeguato screening per evidenziare patologie potenzialmente a rischio di complicanze quali la morte improvvisa e la sindrome cronica acuta. 

Cosa consiglia a chi vuole intraprendere una nuova attività fisica, anche a livello amatoriale?

Ogni individuo che svolga o stia per iniziare un’attività fisica per goderne i benefici senza incorrere in rischi, deve essere sottoposta prima a un’attenta valutazione per ridurre la probabilità di eventi cardiovascolari avversi. Scopo dello screening preventivo è di verificare l’esistenza di cardiopatie silenti in soggetti apparentemente sani e in caso di cardiopatia accertata o di fattori di rischio coronarico, di stratificare il rischio associato alla pratica dell’attività fisica attivando gli interventi terapeutici eventualmente necessari o consigliando pratiche sportive più adatte. 

 
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 62.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv