MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Alimentazione   Scienza dell'alimentazione  

ALIMENTAZIONE | VENTI MANDORLE AL GIORNO, TOLGONO I KG DI TORNO

LO CONFERMA UNO STUDIO RECENTE: UNA MANCIATA DI FRUTTA SECCA A METÀ MATTINA O A MERENDA REGALA SENSO DI SAZIETÀ E UN PIENO DI VITAMINA E, CALCIO E MAGNESIO


Non hai finito le scorte di frutta secca delle feste natalizie? Meglio! Pesca ogni giorno dal cesto una ventina di mandorle come snackspezzafame a metà mattina o a merenda. Non solo la manciata ti regala un senso di sazietà, ma apporta anche nutrienti importanti per il tuo corpo: grassi insaturi, vitamina E, proteine, magnesio, ferro e calcio. E tutto senza farti ingrassare, se moderi le quantità (come tutti i semi oleaginosi, la mandorla è ricca di lipidi e contiene circa 600 calorie per 100 grammi). Anzi: spiluccare questo tipo di frutta secca alle cinque del pomeriggio ti consente di non sbranare un piattone di pasta a cena. Il suggerimento è ribadito dai risultati di un recente studio dell'University of South Australia di Adelaide e della Purdue University di Lafayette (Stati Uniti) su 137 volontari.

Ma come mai le mandorle frenano l'appetito? I ricercatori australiani e americani, come si legge sulle pagine dell'European Journal of Clinical Nutrition, ritengono sia dovuto alla buona quantità di grassi monoinsaturi e di fibre.

Effetto spezzafame a parte, le mandorle racchiudono uno scrigno di virtù. Sono indicate in particolare:

• per chi segue un regime vegetariano, perché rappresentano una buona fonte di proteine;

• per chi ha problemi di pigrizia intestinale, per merito delle fibre (meglio se abbinate a uno yogurt);

• per prevenire l'osteoporosi, grazie all'alto contenuto di calcio ma anche di magnesio, che favorisce la fissazione del calcio nelle ossa;

• per chi soffre di anemia, in quanto sono fra i vegetali più ricchi di ferro. Le mandorle sono anche una miniera di magnesio (200 mg per 100 g), sostanza responsabile di molti processi metabolici essenziali, come la trasmissione nervosa.

 

In pratica, un buon apporto di questo minerale è una garanzia antistress. «Sono poi d'aiuto per proteggersi da raffreddore e influenza», spiega la nutrizionista Lucilla Titta (puoi chiederle un consulto), ricercatrice presso il dipartimento di oncologia sperimentale dell'Istituto europeo oncologico di Milano. «Il merito è della vitamina E nascosta sotto il guscio, uno dei nutrienti raccomandati dal ministero della Salute nella stagione fredda perché in grado di rafforzare le difese immunitarie». © OK Salute e benessere

Social
Altro dal blog
Appuntamento giovedì 14 novembre al Centro culturale De André, piazza IV Novembre
Avvicinandosi alla menopausa è fondamentale porre attenzione alla propria alimentazione per prevenire o minimizzare alcuni disturbi che possono insorgere.
Se l'obesità è una malattia cronica, dobbiamo trattarla come una malattia cronica.
Esistono dei fondamenti scientifici a supporto della tesi che la colazione è il pasto più importante della giornata.
Ricca di sostanze in grado di rafforzare le difese immunitarie e contro i virus in agguato nel periodo invernale, la zucca è un ottimo alimento per la tua salute.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico