MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Alimentazione   Scienza dell'alimentazione  

Carboidrati, istruzioni per l'uso

Dott.ssa Susanna Fattoretto - Dietista a Treviso
Dott.ssa Susanna FATTORETTO
 16 Ottobre 2015

carboidrati, pane, cereali per il benessere

I carboidrati sono elementi fondamentali della nostra alimentazione. Ecco come assumerli

Una corretta alimentazione prevede una porzione di carboidrati complessi ad ogni pasto principale. Ad esempio 2-3 fette biscottate o una tazza di corn flakes a colazione; una porzione di cereali o pasta (meglio se integrali) o un panino a pranzo; un panino o una porzione di cereali o pasta anche in minestra alla sera. Anche le patate sono amidacee e quindi fanno parte della categoria dei carboidrati complessi, ma hanno un indice glicemico più alto rispetto ai cereali, perciò è meglio non mangiarle troppo spesso.  

 

QUANTI CARBOIDRATI È BENE ASSUMERE?                                          

 

È importante non eccedere, quindi come dosaggio quotidiano dovremmo limitarci a un cucchiaino di zucchero integrale o miele per dolcificare latte, tè o caffè a colazione. Si possono aggiungere poi uno o due cucchiaini di marmellata da spalmare su fette biscottate o pane da integrare con due o tre frutti da inserire tra colazione e spuntini. I dolci, per quanto difficile, sarebbe preferibile mangiarli solo nelle occasioni particolari.

 

Se desideri un consulto su dieta e alimentazione, contatta la Dottoressa Fattoretto

Social
Dott.ssa Susanna Fattoretto - Dietista a Treviso
Hai bisogno di un consulto in
Dietistica
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott.ssa Susanna FATTORETTO    
Altro dal blog
Dieta e stile di vita giocano un ruolo molto importante nella prevenzione e cura delle emorroidi: quali alimenti preferire e quali evitare.
I carboidrati sono elementi essenziali della nostra alimentazione, capiamo come assumerli correttamente.
Alimentazione ed esercizio fisico hanno un ruolo fondamentale. Se però la condizione è dovuta a cause fisiche, si può ricorrere a un intervento assolutamente non doloroso.
Scegliere con cura l'alimentazione prima di un allenamento o gara concorre a ottenere il giusto apporto di energia e un recupero muscolare ottimale.
Una colazione equilibrata deve garantire un apporto nutrizionale che ci fornisca energia per tutta la mattina, grazie alla scelta dei giusti nutrienti.
Riconosciuta dall'Unesco come patrimonio dell'umanità, la dieta mediterranea è il nostro alleato per liberarci da chili di troppo, ritenzione idrica, cellulite.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico