MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ginecologia-ostetricia e urologia  

Fibromi uterini: conseguenze su fertilità e gravidanza

Di: Dott.ssa Antonella AGNELLO

Fibromi uterini: conseguenze su fertilità e gravidanza

Il fibroma all’utero è una patologia tumorale benigna, spesso asintomatica, che si manifesta durante l'età fertile. Come influisce sulla funzione riproduttiva?

I fibromi uterini rappresentano la patologia tumorale benigna più comune che interessa la donna nel 25-40% dei casi in età fertile, ma con una maggiore ricorrenza dopo i 40 anni. Sono assenti prima della pubertà e generalmente regrediscono spontaneamente in menopausa.

Sono spesso chiamati con sinonimi quali miomi, leiomiomi, fibromiomi e leiomiofibromi. Possono essere unici o, più spesso, multipli. Per quanto riguarda la localizzazione, il 95% si localizza nel corpo uterino
 

Classificazione dei fibromi

I miomi uterini vengono classificati in base alla loro localizzazione nell’utero come:
sottomucosi: all’interno della cavità uterina
intramurali: nello spessore della parete uterina
sottosierosi: sulla superficie esterna dell’utero

Possono conservare lo stesso volume per anni, crescere lentamente o crescere rapidamente, raggiungendo anche notevoli dimensioni in pochi mesi: un rapido aumento di volume potrebbe anche essere indicativo di malignità (0.1% dei miomi).
 

Fattori di rischio

Non si conoscono le cause di insorgenza dei fibromi uterini, anche se numerosi dati fanno ipotizzare fattori genetici, ormonali, chimici, predisposizione familiare. 
 

Conseguenze su fertilità e gravidanza

Situazioni rilevanti sono le influenze dei fibromi sulla capacità riproduttiva della paziente e, più specificamente, sulla fertilità, in gravidanza e durante il parto e, viceversa, l’influenza della gravidanza sul fibroma

Tradizionalmente si riteneva che i fibromi, in genere, aumentino significativamente di volume durante la gravidanza, complicando la gestazione e il parto. Recenti e importanti studi, invece, evidenziano che la maggior parte dei fibromi non si amplia durante la gravidanza o lo fa solo limitatamente. Nei fibromi che aumentano di dimensioni, in media, l’aumento è solo del 10-15%; nessun fibroma è risultato aumentato più del 25%.

La maggior parte dei fibromi non presenta complicanze durante la dolce attesa. Viene raccomandato il taglio cesareo dopo miomectomia, indipendentemente dal fatto che sia eseguita per via laparotomica o laparoscopica, solitamente se la parete uterina è stata incisa e se la cavità endometriale è stata aperta.


Leggi anche > La sintomatologia e diagnosi dei fibromi all'utero
Dott.ssa Antonella Agnello - Ginecologa a Padova
Hai bisogno di un consulto in
Ginecologia - Ostetricia
?
Contattami, è semplice e veloce!
    Dott.ssa Antonella AGNELLO    
Altro dal blog
Frutta e verdura, tanta acqua ma non solo: i consigli del medico per l'alimentazione della neomamma e del bambino.
L'incontinenza post partum è una conseguenza non rara dello stress causato dal parto. Il laser intimo ristabilisce la normalità.
Mastoplastica e mastopessi possono aiutare la donna a ritrovare la propria femminilità, dopo i cambiamenti dovuti a gravidanza e allattamento.
Processi del tutto fisiologici e naturali che a volte portano con sé disturbi di salute di varie entità.
Nuove possibilità per le future mamme: test non invasivi, eseguibili precocemente già dal primo trimestre di gravidanza.
Sottoporsi regolarmente allo screening dermatologico è una buona pratica fondamentale per la salute della pelle.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico