MedicinaModerna | Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione
Ginecologia-ostetricia e urologia   Salute e benessere  

L'uroflussometria

Dott. Pietro Belmonte - Urologo a San Donà
Dott. Pietro BELMONTE
 22 Settembre 2015

Un esame diagnostico semplice e non invasivo rivolto a pazienti di sesso maschile e femminile che presentano disturbi della minzione.

L’uroflussometria è un esame funzionale, non invasivo, che permette di studiare e valutare il flusso e il volume dell’urina durante la minzione. Si tratta di un’indagine semplice, considerata di prima istanza, previa valutazione clinica, nei pazienti che riferiscono disturbi della minzione. Rappresenta una misura indipendente per discriminare patologie prostatiche e/o uretrali, predire quali pazienti beneficeranno della terapia chirurgica, identificare la necessità di studi urodinamici ed aiutare a distinguere i problemi vescicali dalla ipertrofia prostatica. 

 

A chi si rivolge

L’esame va eseguito quando il paziente riferisce difficoltà ad urinare (soprattutto legate alle patologie della prostata). Questi disturbi interessano in particolare individui di sesso maschile, nella fascia d’età superiore a 45-50anni. Tuttavia, anche individui giovani, possono avere disturbi della minzione per una stenosi uretrale o per una malattia del collo vescicale. Anche le donne possono presentare problemi di difficoltà durante la minzione, ad esempio a causa di un abbassamento della vescica.

 

Il ruolo preventivo dell’uroflussometria

Questo esame diagnostico viene utilizzato con maggior frequenza come procedura sia per lo screening che come mezzo per valutare l’esito di un trattamento medico o chirurgico, e anche come tecnica di monitoraggio della progressione della patologia prostatica.

 

Richiede una preparazione particolare?

No. Non serve nessuna preparazione particolare. Per eseguire l’esame, la vescica dev’essere normalmente piena (altrimenti l’esame risulta non significativo). Quindi basta bere almeno 1-2 ore prima dell’esame un quantitativo di acqua sufficiente per stimolare la minzione.

Social
Altro dal blog
Appuntamento giovedì 14 novembre al Centro culturale De André, piazza IV Novembre
Serie di incontri gratuiti aperti alla cittadinanza con medici specialisti
Appuntamento giovedì 24 ottobre a Palazzo Altan Venanzio, sede della biblioteca civica
Attivo il lunedì, mercoledì e anche il sabato con e senza appuntamento. Si effettuano tutti quegli esami di routine che hanno un costo simile al ticket
Rezum, la nuova terapia a vapore acqueo per curare l’ipertrofia prostatica benigna
La laparoscopia robot-assistita è l'evoluzione più moderna della tecnica nel trattamento chirurgico del tumore prostatico.
 
Video correlati
 Consulto  Abbonati  Distribuzione  Newsletter
Ultima uscita
Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai gratuitamente una copia del numero più recente di Medicina Moderna
Io sottoscritto/a dopo avere ricevuto le informazioni di cui all'art. 13.1 e 14.1 del GDPR e in base all'art.7 del medesimo regolamento, nonché in conformità alla normativa vigente:
al trattamento dei Dati per finalità di Marketing diretto di cui all’art. 2 lett. b.i) dell’Informativa, per invio di comunicazioni commerciali e promozionali tramite modalità automatizzate di contatto ( per es. posta elettronica, whatsapp, mms, sms).
Sei già registrato? Inserisci la tua email per conferma
Scarica qui
  Tutte le riviste
I nostri partner
Medicina Moderna
Medicina Moderna
 
MEDICINA MODERNA
Periodico on-line di medicina, informazione, salute e prevenzione iscritto al n. 142 del Registro stampa del Tribunale di Treviso del 10/05/2010
Direttore responsabile Marco Toffolatti De Marchi | Edito da Pubblivision S.r.l. Cison di Valmarino (TV)
C.F. Registro delle imprese e P.I. 04051870261
Capitale Sociale € 12.500,00 i.v.
Tel. 0422 697958 | Fax 0422 313994
redazione@medicinamoderna.tv
I contenuti di questo sito e le informazioni o consulenze rilasciate mediante utilizzo dei servizi dedicati hanno scopo meramente divulgativo e non si sostituiscono diagnosi o visite mediche. Medicina Moderna declina ogni responsabilità in relazione alla correttezza ed esaustività di tali contenuti, informazioni, consulenze e risposte degli specialisti, ed invita i lettori ed utenti del sito a chiedere sempre il parere del proprio medico